Crea sito
Antipasti,  Piatti Unici e verdure,  Secondi di carne

Crocchette di pollo con olive e cuore morbido al formaggio.

Ancora scambio ricette e questa volta sono andato a curiosare nel blog di Monica ovvero “La cucina di Monica“. Che dire …troppo bello e pieno di tante ottime ricette, non vi nascondo che è stato difficile per me scegliere la ricetta da replicare. Questa volta ho scelto una ricetta che partiva dall’idea di riciclare qualcosa che magari fosse avanzato da un’altra preparazione. In realtà la ricetta di Monica è un pò diversa, infatti lei parte dal pollo crudo. Io ho immaginato di avere del pollo lesso, avanzato dalla preparazione precedente di un buon brodo. In realtà il brodo l’ho veramente preparato, mi serviva per la preparazione del risotto alla milanese per i miei figli. Ora però dedichiamoci alle crocchette di pollo.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPetto di pollo
  • 10olive verdi denocciolate
  • 10olive nere denocciolate
  • 2Uova
  • 2 cucchiaiParmigiano Reggiano DOP
  • 60 gpecorino fresco a cubetti
  • q.b.Farina “00”
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

Versare in una casseruola un goccio di olio extravergine di oliva, mezza cipolla, una carota ed un gambo di sedano e lasciar imbiondire leggermente. Aggiungere il pollo tagliato a pezzi e 1 foglia di alloro e lasciar rosolare. Versare poi un litro di acqua fredda e far cuocere il tutto. Io dal bollore ho fatto cuocere il pollo per circa 10 minuti. Togliere il pollo dal brodo e lasciar raffreddare. Sminuzzare in un cutter le olive riducendole a piccoli pezzettini. Versare nel cutter i tocchetti di pollo, il formaggio parmigiano, 1 uovo, un goccio di olio extravergine, una macinata di pepe e un pizzico di sale. Frullare il tutto e se necessario, aggiungere un pò di brodo. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, potete aggiungere una fetta di pane bianco sminuzzata al cutter. Mescolare all’impasto ottenuto le olive sminuzzate. Bagarsi le mani e formare le polpette. Inserire al centro di ognuna un tocchetto di formaggio pecorino fresco. Passarle poi, prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e per finire rotolarle per bene nel pangrattato. Io consiglio di metterle in frigo per almeno 30 minuti prima di friggerle. Friggere in abbondante olio di semi. Riporle dopo la frittura su carta assorbente per eliminare l’eventuale eccesso di olio. Servire calde accompagnate da verdure a piacere o pomodori.
Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.