Crea sito

Gelato al gelso nero con o senza gelatiera

Ho sperimentato questo gelato al gelso nero, gusto molto particolare, intenso, frizzante e che lascia un ottimo retrogusto in bocca.
Questo frutto è molto particolare, raramente riesco a trovarlo anche sugli alberi e ovviamente è l’inizio della fine per la povera pianta malcapitata 🙂 ho provato anche con la confettura è il risultato è stato altrettanto soddisfacente.

Vi è piaciuto questo gusto così particolare? Provate anche gli altri gelati, ci sono moltissimi gusti tra cui scegliere a frutta o alla crema.

Ingredienti per 4 persone:

250 g di gelsi neri, 100 ml di latte intero, 50 ml di panna per dolci, 100 g di zucchero semolato.

ricetta gelato al gelso, peccato di gola di giovanni

Preparazione del gelato al gelso:

  • per cominciare riempite una vaschetta con dell’acqua fresca e lasciate in ammollo qualche minuto i gelsi neri, poi scolateli e lasciateli così per un po’ di tempo.

  • Intanto lasciate che il latte, la panna e lo zucchero, che precedentemente avrete versato in un pentolino, raggiungano il bollore e subito dopo spegnete la fiamma. Aggiungete anche i gelsi e frullate il tutto con un minipimer, o un frullatore in alternativa, e poi lasciate freddare completamente il composto per poi riporre il contenitore in frigorifero qualche ora (mettetelo nella parte bassa del frigo, raffredderà prima).

  • Trascorso il tempo in cui il composto è freddato per bene potrete versare il tutto nella macchina per gelati e lasciare andare fin quando non avrete ottenuto il gelato. Se invece non avete la gelatiera qui vi spiego come fare senza.

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

5 Risposte a “Gelato al gelso nero con o senza gelatiera”

  1. Ciao Giovanni, sono tornata dopo un periodo di intenso lavoro nel quale non ho avuto molto tempo da dedicare a internet. Ora corro a guardare tutte le tue novitá! Che delizia questo gelato, mi hai incuriosito molto! Non ho mai provato questo gusto ed amo i gelati insoliti, prima o poi lo proverò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.