Brodo di gallina (o pollo)

Se mi conosci sai bene che nel mio personale libro di cucina non possono proprio mancare le ricette di base. Alcune di queste, come per esempio il brodo di gallina (o pollo) sono indispensabili per rendere più gustose svariate preparazioni. Dai risotti ai tortellini fino alle tagliatelle fatte in casa, la ricetta delle feste o, come tradizione vuole, quella più adatta a ristorare durante la degenza.
Sostanzialmente si tratta di una variante del classico vegetale e quello ricco di carne ma la differenza la fa la scelta del volatile. La gallina paesana, per esempio, ha carni sode e grasse mentre quella di pollo lo è meno e la polpa è più delicata. Insomma a te la scelta, intanto ecco la ricetta del brodo di gallina (o pollo)!

 

Ingredienti per 4 persone:

1 gallina paesana da circa 2,5 kg,
1 costa di sedano,
2 carote medie,
1 cipolla dorata grossa,
2 patate medie,
3 chiodi di garofano,
5 bacche di ginepro,
10 granelli di pepe nero,
1 foglia di alloro,
una presa di sale.

 

ricetta brodo di gallina o pollo, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione del brodo di gallina (o pollo):

  • Comincia assicurandoti che la gallina sia pulito internamente e che non ci siano piume. Per eliminare queste ultime sarà sufficiente fiammeggiarle. Versa la gallina una pentola capiente e poi aggiungi il sedano lavato e spezzettato. Le carote, anche queste pulite e tagliate, la cipolla mondata e divisa a metà.

brodo di gallina o pollo, peccato di gola di giovanni 1

  • Poi le patate, anche queste ben lavate, grattate con uno spazzolino o una spugnetta da cucina pulita, e tagliate in 2 parti. È il momento delle spezie. Quindi chiodi di garofano, le bacche di ginepro che prima avrai schiacciato

brodo di gallina o pollo, peccato di gola di giovanni 2

  • e i granelli di pepe. La foglia di alloro, un pizzico di sale e poi ricopri con abbondante acqua fredda. Accendi il fornello e al momento del bollore abbassa un po’, in modo da consentire alla carne di intenerirsi. Orientativamente occorrono 2 – 3 ore per cuocere una gallina così grande.

  • Man mano affioreranno delle impurità scure che potrai eliminare raccogliendole con un mestolo o una schiumarola a maglie strette. Verso la fine della cottura noterai che in superficie è affiorato il grasso. Se ti piace puoi tenerlo in pentola oppure raccoglierlo in un recipiente, è ottimo per condire la pasta. Il brodo può essere utilizzato subito per cuocere la pasta altrimenti coprilo per tenerlo in caldo.

brodo di gallina o pollo, peccato di gola di giovanni 4

  • Ecco pronto il tuo brodo di gallina (o pollo), ricorda di assicurarti che sia giusto di sale.

 

ricetta brodo di gallina o pollo, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

se fai raffreddare il brodo il grasso in superficie diventerà solido, per scioglierlo sarà sufficiente riscaldarlo;
puoi consumare le verdure lasciandole intere oppure schiacciandole con una forchetta;ricorda che per persona si contano circa 500 g di brodo di gallina (o pollo), perciò assicurati di averne a sufficienza prima di impiattare.

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.