Brodo di carne

Il brodo di carne è una preparazione di base della cucina, tipicamente la nostra, che è indispensabile per insaporire vari tipi di piatti che vanno dai primi, specialmente i risotti, fino ai secondi. Spesso ci ritroviamo ad acquistarlo nei vari tipi di formato che esistono al supermercato, insieme al brodo vegetale, sebbene si tratti di un piatto povero e salutare che potremmo preparare tranquillamente (beneficiando inoltre della pentola che bolle e che scalda la casa!).
La ricetta per preparare il brodo di carne è, come dico io, a sentimento. Non c’è una ricetta canonica, fatta eccezione per la presenza indispensabile di acqua, carne e verdure. Quelle che ho scelto io per esempio sono praticamente quelle che avevo a disposizione, perché questa preparazione consente proprio di svuotare il frigo o il carrello di frutta e verdura. Inoltre io non scarto mai la buccia, salvo per le cipolle, perché è proprio lì che si annidano tutte le vitamine e i sali minerali, che altrimenti andrebbero persi. Perciò non preoccuparti, assicurati di lavare accuratamente il tutto con acqua e bicarbonato (non c’è bisogno di utilizzare detergenti vari…) e strofina sempre le bucce con delle setole che usi solo per la cucina.
Voglio infine svelarti un trucchetto che la mia mamma adopera quando prepara il brodo di carne ma anche quello vegetale. Lei ha il buon vizio di non scartare gli ortaggi utilizzati. Perciò li raccoglie dal brodo e poi li schiaccia con la forchetta, fino a renderli una purea. Dopodiché li tuffa nuovamente nel brodo facendolo diventare così più saporito e consistente. Bella questa, eh?
Bene a questo punto non ci resta che tuffarci nella preparazione del brodo vegetale, questa è la mia ricetta ma se hai dei consigli della tua famiglia, condividili con tutti noi lasciando un commento!

Ingredienti per 4 persone:

500 g di carne di spezzatino di manzo o vitellone, 250 g di biancostato di vitello, 300 g di ossa di bovino, 1 cipolla ramata, 1 carota, 4 pomodorini ciliegino, 1 patata, 1 porro, 10 grani di pepe nero, 2 chiodi di garofano, 5 bacche di ginepro, 2 foglie di alloro, una presa di sale, acqua q. b.

 

Brodo di carne

 

Preparazione del brodo di carne:

  • Comincia riempiendo una capiente pentola con dell’acqua. Poi man mano aggiungi tutti gli ingredienti. comincia dalla cipolla ramata che prima però avrai mondato, dopodiché l’avrai divisa a metà. Poi è il turno della carota, lavala accuratamente, non sbucciarla, e dividila in 2 – 3 parti a seconda della grandezza. I pomodorini che avrai staccato dai rametti, lavato, asciugato e infine divisi in 2 parti. Passa poi al porro, questo non ha bisogno di essere lavato: basta eliminare le due estremità, le punte verdi e la base. Per pulirlo poi dovrai incidere verticalmente il porro ed eliminare solo le prime due foglie, dividilo a metà e tuffalo in acqua. Come per le carote, lava accuratamente la patata, asciugala e dividila conservando la buccia.

brodo-di-carne-peccato-di-gola-di-giovanni-1

  • Finalmente è arrivato il turno della carne: comincia dal pezzo di spezzatino, meglio se lo tieni intero. Poi le ossa di bovino e infine il biancostato di vitello.

brodo-di-carne-peccato-di-gola-di-giovanni-2

  • Le spezie: quindi i granelli di pepe nero, i chiodi di garofano e le bacche di ginepro, prima di inserirle però ricordati di schiacciarle leggermente, così fuoriuscirà tutto il loro aroma. Per finire le foglie di alloro ed il sale. A questo punto accendi il fornello e lascia che raggiunga il bollore, dopodiché abbassa la fiamma e lascia cuocere per almeno 2 ore. Se dovessi notare della schiuma che affiora in superficie non c’è problema, basterà raccoglierla e scartarla con una schiumarola.

brodo-di-carne-peccato-di-gola-di-giovanni-3

  • A fine cottura assicurati che il tuo brodo di carne sia giusto di sale, regola l’intensità aggiungendo altra acqua oppure facendola evaporare ancora.

[disclaim]

Qualche consiglio:

sentiti libero di cambiare, aggiungere o ridurre gli ortaggi privilegiando sempre quelli di stagione;
ricorda di aggiungere solo un pizzico di sale per dargli sapore e soltanto alla fine di regolare la sapidità, altrimenti rischi di avere una base molto salato;
ricorda che puoi preparare dei deliziosi cubetti di brodo di carne concentrato, basterà lasciare asciugare moltissimo l’acqua e poi versarla nello stampo da ghiaccio e conservarlo nel congelatore, potrai così insaporire tutti i tuoi piatti al bisogno.

[/disclaim]

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

2 Comments

  1. BUONISSIMO IL BRODO!!
    CIAO GIOVANNI, AUGURI DI UN FELICE E SERENO 2016!!!
    AUGURI!!

  2. io lo faro per il primo dell’anno. ..
    auguri caro,divertiti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.