Minestra di zucca e lenticchie

La minestra di zucca e lenticchie è un primo piatto sano, gustoso e nutriente, ma soprattutto completo, uno di quei piatti genuini, che è un piacere mangiare nelle giornate più fredde..un vero comfort food!

E’ un piatto adatto veramente a tutti, perfetto per chi è attento alla propria alimentazione, ma anche per chi è a dieta o per i vostri bambini..un modo gustoso per far mangiare legumi e verdure ai più piccoli!

Preparare la minestra di zucca e lenticchie è molto semplice..se vi interessano altri piatti leggeri o veloci da portare in tavola, non perdete le mie raccolte di Ricette light e saneRicette di primi piatti veloci pronti in 30 minuti e Ricette di primi piatti autunnali .

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questa buonissima minestra!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

minestra di zucca e lenticchie
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:30-40 minuti
  • Porzioni:2-3 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 150 g Lenticchie
  • 200 g Zucca
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 Cipolle
  • 1 Carota
  • 1 foglia Alloro
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 1 spicchio Aglio
  • 4-5 Pomodorini ciliegino
  • q.b. sale, pepe
  • 180 g Spaghetti spezzati

Preparazione

  1. Preparare la minestra di zucca e lenticchie è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Tagliate la zucca a dadini e dividetela in due parti: una metà verrà cotta insieme alle lenticchie sin dall’inizio e si spappolerà, rendendo la minestra cremosa, l’altra metà verrà aggiunta verso la fine e rimarrà a pezzetti.

    In un tegame mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, i pomodorini tagliate in due, la cipolla a fettine, uno spicchio d’aglio intero e sbucciato, una carota a pezzi e un rametto di prezzemolo.

  3. Fate soffriggere a fuoco moderato per 5 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    Quando i pomodori cominceranno ad essere appassiti, mettete nel tegame metà della zucca. Fate insaporire qualche minuto.

  4. Unite anche le lenticchie e coprite completamente d’acqua (ci deve essere almeno un dito d’acqua che copre le lenticchie).

    Aggiungete la foglia di alloro e un rametto di prezzemolo e fate cuocere a fuoco basso e pentola semicoperta per circa 25-30 minuti.

  5. A questo punto, unite anche l’altra metà della zucca e fatela cuocere per altri 10 minuti.

    In ogni caso, per quanto riguarda la cottura, regolatevi secondo la cottura delle lenticchie che usate. La minestra sarà pronta quando le lenticchie saranno morbide e perfettamente cotte.

  6. Se in cottura, l’acqua dovesse essere assorbita dalle lenticchie, aggiungetene un altro po’: la minestra deve rimanere brodosa.

  7. Regolate di sale e pepe ed eliminate tutti gli odori che avete usato per la cottura: aglio, prezzemolo, alloro, carota.

  8. Cuocete a parte gli spaghetti spezzati (o altro formato di pasta a vostro piacimento), scolatela e servitela insieme alla vostra minestra di zucca e lenticchie!

  9. Se volete, potete anche cuocere la pasta insieme alla minestra: in questo caso, ovviamente, dovete versarla 10 minuti prima che le lenticchie siano cotte e dovete aggiungere acqua quanto basta per permettere alla pasta di cuocersi e alla minestra di rimanere brodosa.

Vi potrebbero interessare anche

Precedente Brownies cheesecake Successivo Torta in bottiglia al cacao - si prepara in 5 minuti senza sbattitore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.