Crea sito

Riso venere con zucca e funghi cardoncelli

Il riso venere con zucca e funghi cardoncelli è un primo piatto che, nella sua leggerezza, vi sorprenderà per il suo gusto avvolgente e autunnale.

E’ molto semplice da preparare ed è perfetto per chi vuol gustare a pranzo un piatto buono e saporito, ma nello stesso tempo leggero. E’ un piatto adatto anche a chi segue una dieta vegetariana e vegana. Pochi semplici ingredienti rendono questo piatto davvero unico, con pochi grassi e poche calorie!

Io ho utilizzato il riso venere, che a me piace tantissimo, ma potete tranquillamente utilizzare altri tipi di riso, l’unico consiglio che vi do è quello di utilizzare un riso che mantiene la cottura e che ha chicchi sodi, come per esempio il ribe parboiled.

Stesso discorso per i funghi: io ho utilizzato i funghi cardoncelli, una qualità di funghi che si trova facilmente in Puglia in questo periodo, ma potete utilizzare la qualità che più vi piace!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo buonissimo riso venere con zucca e funghi! Se vi interessano altre ricette a base di riso, potete dare un’occhiata alla mia raccolta QUI: RACCOLTA DI RICETTE DI RISOTTI E A BASE DI RISO .

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

riso venere con zucca e funghi cardoncelli
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2-3 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 250 g Riso nero Venere
  • 150 g Zucca
  • 100 g Funghi (cardoncelli o altra qualità)
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 cipolla piccola
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale, pepe
  • 3-4 cucchiai Acqua calda o brodo vegetale
  • 1 rametto Prezzemolo

Preparazione

  1. Preparare il riso venere con zucca e funghi cardoncelli è veramente facilissimo.

    Per ottimizzare al meglio i tempi, mettete subito a cuocere il riso in acqua salata e scolatelo leggermente al dente. Rimettetelo in pentola e conditelo con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

  2. Mentre il riso cuoce, preparato il condimento.

    Pulite per bene i funghi, eliminando ogni traccia di terra, soprattutto sotto al cappello del fungo. Questa operazione è molto importante, perchè, in caso contrario, potreste sentire “scricchiolare” in bocca mentre gustate il vostro riso.

    Tagliateli in piccoli pezzi e mettete da parte.

    Pulite e tagliate anche la zucca a cubetti.

  3. Prendete una padella, mettete un generoso giro d’olio extra vergine d’oliva e gli spicchi d’aglio sbucciati. Fate rosolare per qualche minuto fino a quando non saranno dorati.

    Dopo aggiungete anche la cipolla tritata, un rametto di prezzemolo, i funghi e la zucca tagliati.

    Mettete sale e pepe e qualche cucchiaiata di acqua o di brodo vegetale e fate cuocere a fuoco moderato e con la padella leggermente coperta dal coperchio per una decina di minuti (o comunque fino a quando le verdure non saranno perfettamente cotte e l’acqua sul fondo della padella non sarà quasi completamente evaporata).

  4. Quando il condimento sarà pronto, unite in padella anche il riso e mescolate per qualche minuto per far amalgamare i sapori a fuoco vivace.

    Servite il vostro riso venere con zucca e funghi ben caldo, terminando con una spolverata di prezzemolo tritato!

Note

  • Le quantità di zucca e di funghi sono soltanto indicative: se vi piace un riso più condito e più ricco di verdure, potete aumentarle a vostro piacimento 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.