Lestopitta – Pane calabrese senza lievito

La lestopitta è un pane calabrese senza lievito, tipico dell’area grecanica della Calabria, in particolare di Bova (in provincia di Reggio Calabria), molto simile alla piadina e che ricorda il pane azzimo ebraico. Viene cotta in padella e veloce da preparare (lestopitta significa appunto pitta veloce). La lestopitta è perfetta per accompagnare formaggi e salumi o come base per tartine con creme e sottolio.

Ingredienti per 4/5 lestopitta

  • 500 g di farina 0
  • 20 ml olio extravergine di oliva
  • acqua (circa 200 ml)
  • sale

Lestopitta - Pane calabrese senza lievito

Lestopitta – Pane calabrese senza lievito

Preparazione

  1. Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, praticate un buco al centro e versatevi l’olio, un pizzico di sale e l’acqua, aggiungendone poca alla volta e regolandovi per la quantità fino ad ottenere un impasto morbido.
  2. Suddividete il panetto in 3 o 4 parti e stendetele con il matterello fino ad ottenere dei dischi circolari molto sottili (2mm) .Se volete preparare delle lestopitta più piccol,e per fare delle tartine, prelevate quantità inferiori di impasto.
  3. Ungete una padella con un filo d’olio, mettetela sul fuoco e quando sarà ben calda cuocete le lestopitta facendole dorare da entrambi i lati.
  4. Una volta pronte potete servirle calde con sale e olio oppure farcirle con salumi e formaggi, o ancora se realizzate delle piccolissime lestopitta, potete usarle per preparare stuzzichini perfetti per un antipasto. Si può utilizzare anche in versione dolce con crema alla nocciola o miele.

Copyright © iocucinocosi



Precedente Mostaccioli calabresi al miele doppio e frutta secca mista Successivo Taralli dolci all'anice glassati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.