Zucchine sottolio senza cottura

Le Zucchine sottolio senza cottura, sono una delle conserve che preferisco tra quelle che abitualmente preparo, con la loro croccantezza  e il sapore deciso dell’aceto, della menta e l’aglio danno un sapore di freschezza,. Utili durante l’inverno quando non si hanno più le verdure fresche dell’estate, come contorno , sui crostini e l’avete mai assaggiate tra due fette di pane assieme a fette di mortadella. Una ricetta dalla facile esecuzione, non necessita neanche di cottura,  si conservano per parecchi mesi . Il mio consiglio è di usare vasetti di vetro piccoli, in modo che quando se ne apre uno si finisce, ma se dovessero avanzare conservare il vasetto aperto in frigorifero.

Zucchine sottolio senza cottura

Zucchine sottolio senza cottura

Ingredienti

  • 2 kg di zucchine
  • 1 litro di d’aceto bianco
  • 100 gr di sale
  • 300 ml  di olio extravergine
  • 4/5 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • 1 peperone rosso dolce piccolo
  • Foglie di menta

Preparazione

Lavare le zucchine asciugarle, dividerle in due e togliere la polpa( io mi sono aiutata con un cucchiaio), affettarle sottili con la mandolina se l’avete ( io ho usato una aggeggino multiuso di quelli che si comprano alle bancarelle, che però mi è stato molto utile, ha una bella lama tagliente).

Mettetele in una ciotola salarle e coprirle con un piatto. metterci sopra un peso, ho usato una pentola piena d’acqua, lasciarle per 24 ore.

Toglierle dal sale strizzarle, io ho usato un torchietto,  voi potete aiutarvi anche con uno scolapasta e pressandole con le mani e un canovaccio.

Rimetterle nella ciotola e coprirle di aceto, se troppo forte potete diluirlo con un bicchiere d’acqua, ripetere lo stesso procedimento del sale e tenerle altre 24 ore sottopeso.

Lavare i vasetti e tappi con acqua calda, asciugare bene e sterilizzare per 15 minuti a 100° nel forno.

A questo punto le zucchine sono pronte per la conservazione.

Tagliare a piccoli pezzi il peperone dolce e aggiustare di sale.

Passare le zucchine nel torchietto avendo cura di fare uscire tutto l’aceto, condirle con olio, l’aglio a pezzetti, la mentuccia spezzettata i peperoncini a piccoli pezzetti e qui dipende dal gusto se piace il piccante potete aggiungere oppure metterne di meno, il peperone dolce strizzato dal sale e asciugato nella carta da cucina. Mescolare bene e riempire i vasetti di vetro  pressando bene, coprire di olio muovendo con una forchetta, affinché non restino spazi senza olio, chiudere e conservare il luogo fresco e asciutto, dopo qualche giorno controllare se serve ancora olio.

Aspettare 15 giorni per iniziare la consumazione delle Zucchine sottolio senza cottura.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

 

Precedente Zucchine fiori di zucca e uova Successivo Corona di pizza con pasta madre

4 commenti su “Zucchine sottolio senza cottura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.