Corona di pizza con pasta madre

Una normale pizza che diventa una Corona di pizza, il sapore non cambia, anche se la pizza è più spessa e alta, è troppo buona e con la pasta madre è molto più digeribile. Tempo fa ho visto una foto su Pinterest di questa meraviglia e ho sempre pensato di farla, ho colto l’occasione una sera che avevo promesso la pizza a degli amici e ha avuto un successone.

Ho usato anche la farina di semola nell’impasto cosi da renderla, ancora, più morbida!

Se andate di fretta e non avete il tempo di aspettare la lunga lievitazione, potete usare 10 gr di lievito di birra, i tempi saranno sicuramente più brevi.

Corona di pizza

Corona di pizza con pasta madre

Ingredienti per la pasta

  • 200 gr di farina di semola
  • 150 gr di farina integrale
  • 80 gr di pasta madre – oppure 10 gr di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di olio extravergine
  • 250 ml d’acqua
  • 10 gr di sale

Ingredienti per la farcitura

  • 3 pomodori maturi ma sodi
  • 100 gr di caciocavallo silano
  • Due/ tre cucchiai di funghetti sott’olio
  • 1 pizzico di origano
  • Olio extravergine per spennellare

Corona di pizza

Preparare l’impasto

In una ciotola setacciare la farina, fare una buca al centro e aggiungere la pasta madre rinfrescata o il lievito di birra sciolto in mezzo bicchiere d’acqua, parte dell’acqua a temperatura ambiente o appena tiepida, l’olio e mescolare, aggiungere il sale lontano dal lievito. Passare l’impasto sull’asse e continuare ad impastare, controllare se serve ancora acqua ( non tutte le farine assorbono lo stesso quantitativo), una volta ottenuto un bel panetto liscio metterlo a lievitare 4/5 ore finché non raddoppia di volume, se usate il lievito di birra ci vorrà meno tempo. Riprendere  il panetto stenderlo con il mattarello o con le mani, io preferisco con le mani così la pasta si sgonfia meno, dello spessore di 1 cm circa,  sistemarla su carta forno e nella teglia, segnare il centro con una tazza senza arrivare fino in fondo, incidere prima con una croce, poi incidere ancora fino a che si arriva ad otto spicchi.

Spellare i pomodori, togliere i semi e tagliare a cubetti, spolverare con un pizzichino di sale.

Sul bordo esterno sistemare i pomodori, il caciocavallo tagliato a cubetti e i funghetti scolati dall’olio divisi in due, spolverare con l’origano.

Ripiegare gli spicchi ottenuti verso l’esterno fino ad agganciare il bordo, spennellare con l’olio.

Aspettare che sia bella lievitata e poi infornare.

Cottura a 200° per 20/25 minuti nella parte più bassa del forno, Naturalmente come dico sempre regolarsi con il proprio forno , deve essere cotta e dorata.

Buon appetito con la Corona di pizza e arrivederci  alla prossima ricetta.

Copyright © In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire metti mi piace, mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Mandami le tue foto/ricette nella mia pagina Facebook e le aggiungerò nella categoria Le vostre ricette

Vuoi essere sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter

 
Precedente Zucchine sottolio senza cottura Successivo Ricette con zucchine

2 thoughts on “Corona di pizza con pasta madre

Lascia un commento