Caffè marocchino

Il caffè marocchino è una bevanda di caffè, erroneamente è detto caffè marocchino, ma semplicemente, invece si dovrebbe chiamare “marocchino”, poiché non deriva dal caffè, ma dal “bicerin di Cavour”.

Il nome di “marocchino” non è legato al Marocco (come erroneamente si crede) ma al colore di un tipo di pelle usata come fascia per cappelli molto in voga negli anni trenta, il Marocco, che ha appunto una colorazione marroncino chiara proprio come quella della bevanda.

Come ingrediente per il caffè marocchino, si usa la schiuma di panna, se si usa la panna diventa un mocaccino.
Il mio caffè marocchino è un marocchino casalingo e lo faccio a modo mio.

Una ricetta, semplice e golosa per dare quel quik in più ad un dopo pranzo in compagnia. e godere fino in fondo un gustosissimo caffè.

Caffè marocchino

 

Caffè marocchino

Ingredienti per due persone

  • 2 tazzine di caffè ristretto
  • Cacao amaro
  • Crema di latte q.b.
  • Panna montata
  • 2 bicchierini di vetro

Se volete rendere il marocchino più goloso, mettere un quadretto di cioccolato fondente nel fondo del bicchiere.

Preparare il caffè espresso ristretto direttamente nella Moka.

Mettere della crema di latte nel fondo del bicchiere, versarvi sopra il caffè caldo, un altro strato di crema di latte, cospargere di abbondante cacao amaro, se si vuole, un po’ più calorico, si può aggiungere un ciuffetto di panna con una spolveratina di cacao sopra, sarà, ancora più gustoso, le calorie aumenteranno, ma ogni tanto si può non si vive sempre con la dieta si deve pensare, anche, al piacere!.

Volete variare il caffè marocchino e allora potete usare un spolverata di cannella, o un pizzichino di vaniglia.

Il caffè è pronto da bere! Gustatelo con dei deliziosi dolcetti Biscotti ripieni di confettura

Articolo e Foto: Copyright ©  All Rights Reserved In cucina con Mire

Seguimi nella mia pagina facebook IncucinaconMire  mi trovi, anche, su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Vuoi essere sempre aggiornato gratis

Iscriviti alla newsletter

[wysija_form id=”5″]

Precedente Insalata fave e finocchietto Successivo Confettura di albicocche

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.