Crea sito

Fichi con cuore di ricotta e noci

Fichi con cuore di ricotta e noci sono un piccolo peccato di gola che possiamo concederci in ogni momento della giornata.

Innanzitutto sfatiamo un falso mito!!!

I Fichi vengono un pochino messi al bando per il loro forte sapore dolce e per le calorie.

Allora vi posso con certezza dire che ad esempio il loro apporto calorico è anche inferiore a quello di molti altra frutta come ad esempio la banana, infatti danno 50 Kcal per 100 gr!!!

Ma quello che invece non dobbiamo sottovalutare sono le loro proprietà nutritive.

I Fichi infatti sono ricchissimi di fibre e non a caso se mangiati a digiuno hanno un potente potere lassativo.

Ma oltre a questo sono una buona fonte di calcio e di antiossidanti naturale.

Quindi visto che non li abbiamo per tutto l’anno almeno ora cerchiamo di farne uso!!!

In cucina i Fichi si prestano a svariate preparazioni…sia dolci che salate….crostate …torte rustiche…stuzzichini ed antipasti.

Fichi con cuore di ricotta e noci li possiamo presentare come più vogliamo..la ricotta alla fine è un formaggio neutro…quindi volendo anche come antipasto…oppure come un piccolo dessert..o una coccola mattutina.

E allora vediamo insieme la ricettina.

Fichi con cuore di ricotta e noci

Fichi con cuore di ricotta e noci, dose per 4 fichi

  • 4 fichi maturi ma sodi
  • 100 gr di ricotta
  • 4 gherigli di noci
  • 1 cucchiaino di miele

Fare i Fichi con cuore di ricotta e noci è molto semplice e veloce.

Lavoriamo la ricotta ottenendo una crem omogenea e vi consiglio una ricotta non commerciale.

Laviamo ora i fichi e dividiamoli in quattro senza però tagliarli del tutto.

Disponiamoli su un piatto da portata.

Con l’aiuto di una sac a poche mettiamo in ciascuno un ciuffetto di ricotta e un gheriglio di noce.

Terminiamo con una colata di miele.

Bene i nostri Fichi con cuore di ricotta e noci sono pronti per essere gustati…davvero eccezionali!!!

Buon appetito!! Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

Caprese di bufala e fichi

La Caprese di bufala e fichi è un piatto molto particolare ma decisamente gustoso nonostante l’associazione anomala dei due ed unici ingredienti.

Si in effetti i Fichi non sono insoliti ad accompagnare alimenti salati ma siamo molto più abituati a vederli in compagnia del prosciutto che non con la mozzarella.

Eppure vi assicuro che scegliendo una buona e fresca bufala, aggiungendo alcuni grani di pepe rosa e qualche filo di erba cipollina, la Caprese di bufala e fichi risulta davvero sfiziosa.

Da un punto di vista nutrizionale la Caprese di bufala e fichi è il piatto perfetto per restare leggeri ma avere comunque la giusta energia per affrontare la giornata.

I Fichi freschi sono infatti molto energetici ma ad esempio sono meno calorici di uva e mandarini…non è notevole come notizia?

E poi sono ricchissimi di potassio , ferro, calcio.

Di per sé la mozzarella di Bufala è un tantino più calorica della normale…ma vuoi mettere il sapore? E poi poca non fa male a nessuno!!!

In ogni caso considerando le temperature la Caprese di Bufala e fichi freschi è un piatto da non sottovalutare.

Che ne dite di vedere insieme la ricettina?

Caprese di bufala e fichi

Caprese di bufala e fichi, dose per 2 persone

  • 4 fichi freschi
  • 250 gr di mozzarella di bufala
  • erba cipollina
  • pepe rosa
  • sale
  • 2 cucchiai di olio
  • aceto balsamico

Fare la Caprese di bufala e fichi è molto semplice.

Tagliamo la mozzarella a fettine e lasciamola colare in modo da farle perdere parte del suo serio.

Scegliamo dei fichi maturi ma ben sodi, quindi laviamoli con cura e tagliamoli a rondelle non sottili..

Disponiamo il tutto in un piatto da portata alternando una fettina di mozzarella con una di fichi.

Aggiustiamo con un pizzico di sale, aggiungiamo un filo di olio, una spruzzata di aceto balsamico e per terminare alcuni grani di pepe rosa  e qualche stelo di erba cipollina.

La nostra fresca e sfiziosa Caprese di bufala e fichi è pronta per essere gustata.

Buon appetito!! Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.