Crea sito

Medaglioni di ceci al forno

I Medaglioni di ceci al forno sono un secondo leggero e gustoso.

Ho deciso di farli una sera che non avevo voglia di carne…di pesce…di formaggio…di uova…insomma non sapevo proprio che fare.

Così riaprendo la cartellina dove metto tutte le ricette da provare prima o poi 😆  , mi è balzata agli occhi questa…semplice, veloce e devo dire gustosa..

L’unica accortezza  è , se volete, accostarli ad una leggera salsa allo yogurt in quanto restano abbastanza asciutti

Per il resto che dire…questi Medaglioni di ceci al forno sono davvero gustosi e difficilmente non possono piacere…ovvio a meno che non piacciano proprio i ceci.

Non solo…ma almeno possiamo far mangiare anche ai più piccoli una buona dose di legumi camuffata.

Se poi abbiamo a disposizione uno di quei fantastici panini da Hamburger possiamo utilizzare i medaglioni per fare un bel panino farcito con pomodoro ed insalata.

E allora che ne dite di vedere insieme la semplice ricettina?

Medaglioni di ceci al forno

 

Medaglioni di ceci al forno, dose per 10 medaglioni

  • 500 gr di ceci già cotti
  • 2 uova
  • 1 fetta di pane o 1 panino
  • sale
  • noce moscata

Fare i Medaglioni di ceci al forno è davvero semplice e veloce.

Innanzitutto mettiamo in ammollo in acqua calda o nel latte se volete la fettina di pane e battiamo leggermente 2 uova.

Prendiamo quindi i ceci mettiamoli in un mixer insieme al pane  e tritiamo il tutto fino ad ottenere un composto abbastanza omogeneo.

Aggiungiamo quindi le uova, aggiustiamo di sale, noce moscata e mescoliamo il tutto.

Facciamo riposare un po’ la preparazione per far assestare la consistenza.

Il composto resterà morbido…va bene così

Bene, ora non resta che prendere la placca, foderarla con della carta da forno leggermente unta, formare i nostri Medaglioni di ceci e infornare a 180 gradi per circa 15/20 minuti o fin quando non vediamo una crosticina formarsi.

Sforniamoli e gustiamoli caldi.

Volendo…ma io li ho fatti semplici così, possiamo aggiungere nell’impasto del parmigiano oppure fare delle polpette e metterci all’interno un po’ di scamorza…vedete voi…la fantasia in cucina non ha e non deve avere limiti

Di sicuro la prossima volta li farò più sfiziosi…quindi buon appetito e lasciatemi magari un commento.

Vi aspetto anche sulla mia bella pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.