Crea sito

Biscottoni da inzuppo all’ammoniaca

Biscottoni da inzuppo all’ammoniaca  sono i classici biscotti anche molto diffusi nei forni perfetti per la prima colazione…altrimenti perchè si chiamerebbero da inzuppo???

Ogni volta che mi capita di entrare in un forno vengo sempre rapita da questi pacchettini perchè mi ricordano molto l’infanzia e leggendo gli ingredienti non ho potuto fare a meno di soffermarmi sulla loro semplicità Quello che più caratterizza questi dolci è la sostituzione del classico lievito con l’ammoniaca per dolci. Questa rende i biscotti molto più friabili e non li fa gonfiare in altezza . Comunque provando, leggendo e domandando alla fine sono arrivata al risultato finale. I Biscottoni da inzuppo all’ammoniaca sono davvero particolari e sembra quasi incredibile quanta bontà ci sia in tanta semplicità.

Mi pento solo di averne fatti pochi.

Forse quello che più potrebbe spaventarvi è il forte odore di ammoniaca…ma tranquilli,,,è del tutto normale…e non è assolutamente tossica!!!! I biscotti non avranno nessun sapore diverso

I biscottoni da inzuppo all’ammoniaca si mantengono per giorni e li prenderei in considerazione anche per la classica merenda dei bambini.

Veniamo dunque alla veloce ricettina.

Biscottoni da inzuppo all'ammoniaca

Biscottoni da inzuppo all’ammoniaca, dose per circa 20 biscotti

  • 500 gr di farina
  • 2 uova
  • 200 gr di zucchero
  • 50 ml di latte
  • 70 ml di olio
  • 20 gr di ammoniaca per dolci.
  • la buccia grattugiata di un’arancia o di un limone

Fare i Biscottoni da inzuppo all’ammoniaca è molto semplice.

Montiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un bel composto bianco e spumoso, aggiungiamo, l’olio, il limone o l’arancia ed infine l’ammoniaca sciolta nel latte. Uniamo ora la farina continuando a lavorare l’impasto su di un piano infarinato fino ad ottenere una palla morbida…non dura e ben levigata, Le dosi sono giuste

A questo punto ricaviamo dal composto circa 20 bastoncini , schiacciamoli leggermente in superficie e posizioniamoli mano a mano in una teglia foderata da carta da forno.

Facciamo cuocere i biscotti a 170 gradi in modalità statica per circa 20 minuti o fino a quando non avranno assunto una colorazione  uniforme.

Anche se la tentazione sarà forte prima di gustarli facciamoli ben freddare!!!

Buona colazione.

Ti è piaciuta la mia ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale.

Le mie ricette sono anche su Manjoo!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.