Crea sito

Biscotti Occhio di bue

I biscotti Occhio di bue sono stati sempre le mie paste preferite per fare colazione in un  bar o in una pasticceria…sarà che sono semplici, fragranti, golosi con qualsiasi tipo di ripieno…eppure si tratta semplicemente di una frolla farcita.

Ma ormai sappiamo benissimo che le cose più buone sono anche le più semplici vero?

Nonostante ciò non mi sono mai dilettata a farli…oggi però avevo voglia di mangiarli…..così ho deciso di fare i miei biscotti occhio di bue leggeri…utilizzando cioè una frolla fatta con la farina di riso che li rende molto friabili e una dolcissima farcitura alla marmellata di arance.

Risultato?

Dei biscotti Occhio di bue spettacolari

Ovviamente questa è la mia interpretazione ma nulla vieta di farli con qualsiasi frolla.

Che ne dite allora di vedere questa mia golosa interpretazione?

Biscotti Occhio di bue

 

Biscotti occhio di bue, dose per circa 15 biscotti.

  • 150 gr di farina di riso
  • 50 gr di farina di mandorle
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di polvere lievitante
  • 50 gr di zucchero
  • 60 gr di olio di riso
  • la buccia grattugiata di un limone
  • marmellata o crema di cioccolato

Fare i Biscotti Occhio di bue è davvero semplice

In una terrina montiamo l’uovo con lo zucchero fino ad ottenere un composto bello spumoso, aggiungiamo quindi la buccia grattugiata del limone e l’olio.

Incorporiamo ora la farina di mandorle e mano a mano quella di riso mista al lievito.

Finiamo di lavorare il tutto su di un piano fino ad ottenere una palla ben compatta.

Stendiamo ora la nostra frolla ad uno spessore di 4/5 mm e con un coppapasta da circa 6 cm andiamo a ricavare tanti cerchi in numero pari in modo che a metà di loro andiamo a fare un foro centrale magari aiutandoci con un tappino di una bottiglia.

Mano a mano impastiamo i ritagli e continuiamo come all’inizio.

Trasferiamo i nostri biscotti su una teglia ricoperta da carta da forno e inforniamo per 15 minuti a 180 gradi in modalità statica.

Una volta dorati sforniamoli e lasciamoli raffreddare.

Bene…ora possiamo passare alla farcitura scegliendo ciò che più ci piace,,,marmellata o cioccolata.

Buon dolce!!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su Facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.