Crea sito

Dadolata di rapa bianca con olive nere e capperi

La dadolata di rapa bianca è decisamente un contorno insolito che mai e poi mai avrei pensato di inserire nel blog.

In realtà tutto è nato per caso…mi serviva della rapa bianca (che io non ho mai usato in vita mia) per una tisana allo zenzero,,, ma essendo un po’ fuori stagione me la sono fatta appositamente portare e così da 150 gr che me ne servivano mi sono ritrovata nel frigo all’incirca 6 rape bianche.

Mica potevo farle sprecare!!!

E allora mi sono messa alla ricerca di una ricetta e di interessante ho letto che pur essendo un prodotto quasi insapore e molto povero è ricchissimo di vitamina C e quindi trovo importante alla fine non farla mancare di tanto in tanto.

Ho letto che si può fare in diversi modi…cruda, lessa, al forno…io ho deciso di farla in padella e in men che non si dica ho portato in tavola un contorno davvero gustoso.

Che ne dite allora di vedere insieme a me la semplice e veloce ricettina?

Dadolata di rapa bianca con olive nere e capperi

Dadolata di rapa bianca con olive nere e capperi, dose per due persone

  • 4 belle rape bianche
  • 2 cucchiai di olive nere denocciolate
  • 25 gr di capperi
  • 4 filetti di pomodori secchi al naturale
  • 1 scalogno
  • olio
  • sale
  • pepe

Fare la Dadolata di rapa bianca con olive nere e capperi è davvero semplice e veloce.

Innanzitutto mettiamo in ammollo in acqua calda i pomodori secchi per circa10 minuti in modo che si ammorbidiscano

Laviamo le rape e con un coltellino ben affilato togliamo la buccia esterna (come fosse una mela).

Tagliamola quindi a fettine spesse 1 cm e poi a dadini non troppo piccoli.

Mettiamo la nostra Dadolata di rapa bianca in un tegame, aggiungiamo le olive nere fatte a rondelle, uno scalogno tagliato sottile, i capperi e i pomodori secchi strizzati e fatti a pezzetti.

Irroriamo con un filo di olio e aggiustiamo di sale e pepe.

Copriamo il tegame e mettiamo sul fuoco lasciando cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio.

Non giriamola troppo perché è talmente tenera che finiremo per fare un purè…limitiamoci a scuotere la pentola.

Quando è arrivata di cottura alziamo il gas per far assorbire l’acquetta che tira fuori… quindi spengiamo e aromatizziamo la nostra Dadolata di rapa bianca con del prezzemolo fresco

Ovvio….di certo non stiamo mangiando pasta al forno 🙂 ma abbiamo comunque un buon contorno salutare e light!!!

Buon appetito!!!

Ti è piaciuta la ricetta? Allora seguimi su facebook alla pagina Il Grembiulino Infarinato di Ale

+

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.