Crea sito

Spaghetti al vino rosso

Ricetta veloce per una pasta risottata appetitosa e diversa dal solito

Gli spaghetti al vino rosso sono un primo piatto veloce e dal gusto insolito, una ricetta di umili origini che conserva tutto il sapore e la genuinità dei piatti di una volta. Senza contare che gli spaghetti al vino rosso si preparano in un lampo e con ingredienti che normalmente non mancano mai nelle nostre dispense: aglio, olio, peperoncino e vino rosso.

Il segreto per l’ottima riuscita degli spaghetti al vino rosso è tutto nella cottura: la pasta va infatti fatta bollire pochissimo, e in seguito va risottata assieme al vino rosso, precedentemente aggiunto al soffritto di aglio, olio e peperoncino. A tale scopo è bene tenere da parte un po’ di acqua di cottura della pasta che, ricca di amido, renderà gli spaghetti al vino rosso quasi cremosi.

spaghetti al vino rosso aglio olio peperoncino ricetta pasta facile veloce economica il chicco di mais
  • Preparazione: 2 Minuti
  • Cottura: 10 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 360 g Spaghetti (per me senza glutine)
  • 200 ml Vino rosso
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 4 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Ricetta degli spaghetti al vino rosso

    Per preparare gli spaghetti al vino rosso in un’ampia padella fate dorare leggermente l’aglio sbucciato e il peperoncino tritato nell’olio (1); per velocizzare la cosa potete inclinare un po’ la padella. Aggiungete il vino nella padella (2) e lasciatelo sfumare per un minuto circa. Intanto lessate gli spaghetti in acqua bollente salata per pochi minuti (circa la metà del tempo normale di cottura). Scolateli spaghetti conservando l’acqua di cottura (3).

  2. Trasferiteli nella padella con il condimento (4) e iniziate a risottare la pasta. Aggiungete man mano un po’ di acqua di cottura (5), in modo che la pasta rimanga sempre molto umida. Aggiustate di sale. Portate quindi la pasta a cottura, girando spesso e aggiungendo se serve altra acqua; pian piano gli spaghetti rilasceranno il loro amido che, mescolato con il condimento, lo renderà cremoso (6).

  3. Servite gli spaghetti al vino rosso subito.

  4. Consigli

    Per preparare gli spaghetti al vino rosso è bene usare un vino corposo, come il Chianti o il Merlot.

    v_ spaghetti al vino rosso aglio olio peperoncino ricetta pasta facile veloce economica il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta degli spaghetti al vino rosso segui il Chicco di Mais anche su Facebook Twitter e Pinterest mentre qui puoi trovare uno speciale dedicato ai primi piatti veloci!

4 Risposte a “Spaghetti al vino rosso”

  1. una volta l’ho mangiata….l’ha fatta il mio fidanzato,ma lui ha cotto la pasta in acqua e vino e poi saltata!!e sapeva solo di vino….infatti io astemia sono partita……:-)!!l atua versione mi sembra decisamente più precisa e m’invoglia un sacco!!!!!da provare si……io ho il vino che fa mio padre,va bene o risulta troppo forte?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.