Crea sito

Spaghetti al pomodoro (ricetta della campionessa mondiale)

[banner size=”120X600″ align=”alignleft”]

Chi non sa fare gli spaghetti al pomodoro? Di sicuro, almeno qui in Italia, quasi nessuno. Ma qualche tempo fa ho visto in televisione la ricetta della campionessa mondiale, e, nonostante gli ingredienti siano pressoché gli stessi che usavo io, sono rimasta incuriosita dall’approccio quasi scientifico che questa chef originaria del Congo aveva nei confronti di un piatto che noi consideriamo di tutti giorni. Così ho provato a riprodurre la ricetta di questi premiati spaghetti al pomodoro e devo dire che, pur modificando qualche piccolo ingrediente causa irreperibilità (in particolare il tipo di basilico), il risultato è stato davvero ottimo: questi spaghetti al pomodoro hanno un gusto molto rotondo, ben bilanciato e, grazie alla cottura piuttosto lunga, si attenua qualsiasi traccia di acidità. Se volete stupire i vostri ospiti, che in genere magari avete abituato a piatti più elaborati, provate a proporre questi spaghetti al pomodoro e rimarranno piacevolmente sorpresi!

Spaghetti al pomodoro ricetta della campionessa mondiale il chicco di mais

Ricetta della campionessa mondiale di spaghetti al pomodoro

Ingredienti per 4 persone:

  • 360 g di spaghetti (per la versione senza glutine ho usato gli spaghetti di mais Le Asolane)
  • 800 g di pelati in scatola San Marzano
  • 140 g di cipolla rossa (la ricetta originale prevedeva per 1.5 Kg di pelati 1 cipolla rossa e una borettana)
  • 25 g di carote
  • 50 g di sedano (la ricetta originale prevedeva il sedano bianco)
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un pizzico di sale
  • Qualche foglia di basilico (la ricetta originale prevedeva l’uso di tre tipi di basilico, quello genovese e due varietà orientali di cui non sono riuscita a reperire il nome)

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 1 ora e 10 min.)

Per preparare questi spaghetti al pomodoro iniziate sbucciando la cipolla e tagliandola a dadini (1). Raschiate la carota, lavatela e tagliatela a cubetti (2). Fate lo stesso con la costa di sedano (3).

Spaghetti al pomodoro ricetta della campionessa mondiale il chicco di mais 1In una padella fate soffriggere brevemente questa dadolata di verdure assieme a due cucchiai di olio (4), quindi aggiungete i pelati assieme al loro liquido di vegetazione (5). Salate e spezzettate i pelati con un cucchiaio di legno (6).

Spaghetti al pomodoro ricetta della campionessa mondiale il chicco di mais 2Coprite quindi con un coperchio (7) e fate cuocere il sugo a fiamma dolce per un’ora, girandolo di tanto in tanto. Trascorso il tempo spegnete il fuoco e aggiungete il basilico a pezzetti (8). Fate intiepidire e passate il sugo al passaverdure (9-10) (meglio non usare il mixer o il minipimer, per avere un risultato migliore).

Spaghetti al pomodoro ricetta della campionessa mondiale il chicco di mais 3A questo punto portate a ebollizione abbondante acqua salata e cuocetevi gli spaghetti; scolateli al dente e trasferiteli in una padella assieme al sugo (11). Aggiungete un cucchiaio di olio e ripassate gli spaghetti al pomodoro per qualche minuto (12) a fiamma moderata, in modo che assorbano bene il sugo.

Spaghetti al pomodoro ricetta della campionessa mondiale il chicco di mais 4Spegnete il fuoco e servite gli spaghetti al pomodoro guarniti con foglioline di basilico e un filo di olio extravergine di oliva.

Se ti è piaciuta la ricetta degli spaghetti al pomodoro segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+!

7 Risposte a “Spaghetti al pomodoro (ricetta della campionessa mondiale)”

        1. Grazie Luca, il merito in questo caso è della campionessa mondiale, la cui ricetta nella sua semplicità è davver strepitosa 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.