Risotto gamberi e champagne, ricetta

Il risotto gamberi e champagne è un primo piatto raffinato e adatto alle grandi occasioni, che si prepara tuttavia molto facilmente; con un po’ di pazienza e seguendo attentamente i vari passaggi, anche coloro che non si sentono ferratissimi in cucina possono sfoggiare questo risotto gamberi e champagne per un giorno di festa, oppure, perché no?, per la cena della vigilia di Natale o per il cenone di capodanno. Il risotto gamberi e champagne è un risotto cremoso e dal sapore delicato, in cui la nota prevalente rimane quella dei gamberi, esaltata dal gusto dello champagne con cui viene sfumato il risotto stesso. Come dicevo il risotto gamberi e champagne non è difficile da preparare, l’unico passaggio che può risultare più impegnativo è la preparazione del fumetto di pesce, indispensabile per avere un risotto gamberi e champagne preparato a regola d’arte. A seconda dei gusti e della disponibilità, potete preparare il risotto gamberi e champagne con i gamberi più piccoli, oppure con i gamberoni. Volendo potreste utilizzare anche gamberi surgelati, ma in tal caso scegliete quelli ancora interi, poiché teste e carapaci vi saranno utilissimi proprio per preparare il fumetto.

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais

Ricetta del risotto gamberi e champagne

Ingredienti per 4 persone:

Per il risotto gamberi e champagne:

  • 360 g di riso arborio oppure carnaroli
  • 400 g di gamberi interi
  • 500 ml di champagne
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g burro + 20 g per mantecare
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Sale qb
  • Pepe qb

Per il fumetto di pesce:

  • Teste e carapaci dei gamberi usati per il risotto
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffetto di prezzemolo
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di champagne o di vino bianco
  • 500 ml di acqua

Procedimento (preparazione: 45 min. cottura: 20 min.)

Per preparare il risotto gamberi e champagne, iniziate pulendo i gamberi: staccate la testa e sgusciate il carapace (1); teneteli da parte per il fumetto di pesce. Con uno stuzzicadenti incidete la groppa del gambero per eliminare le viscere (2). Sciacquate i gamberi abbondantemente e per ora teneteli da parte. Preparate il fumetto di pesce seguendo le indicazioni riportate qui e facendolo bollire per circa mezz’ora. Filtratelo e lasciatelo sul fuoco a fiamma bassa (3).

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais 1

Nella stessa pentola dove poi cuocerete il risotto, fate scaldare leggermente lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio (4). Unite i gamberi (5), salateli leggermente e fateli cuocere per 3-4 minuti, non di più, a fiamma dolce e girandoli spesso (6).

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais 2

Eliminate l’aglio, scolateli e teneteli da parte. Unite 30 g di burro al fondo di cottura (7) e, quando si è squagliato, aggiungete il riso (8). Lasciatelo tostare per un paio di minuti, quindi alzate la fiamma al massimo e sfumate con lo champagne (9) versandolo tutto in una volta.

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais 3

Lasciate evaporare e, quando non sentirete più l’odore dell’alcool, abbassate la fiamma a media intensità e unite un po’ di fumetto di pesce (10). Continuate a cuocere il risotto a fiamma dolce per circa 12-15 minuti, mescolandolo spesso e aggiungendo altro fumetto di pesce quando quello precedente si è assorbito (11). Nel frattempo tagliate i gamberi a pezzetti, lasciandone qualcuno intero, se volete, per decorare il piatto (12).

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais 4

Quando il riso sarà quasi giunto a cottura, unite i gamberi (13) e continuate a cuocere mescolando per un paio di minuti. Aggiungete infine 20 g di burro (14), spegnete il fuoco e mantecate il risotto gamberi e champagne per un minuto o due. Completate con un po’ di prezzemolo tritato (15).

Risotto gamberi e champagne ricetta il chicco di mais 5

Servite il risotto gamberi e champagne subito, guarnito con i gamberi interi tenuti da parte, con un pizzico di pepe e un altro po’ di prezzemolo tritato.

Note: se non avete champagne a disposizione, potete trasformare questo piatto in un delizioso (e più economico) risotto gamberi e prosecco 😉

Se ti è piaciuta la ricetta del fumetto di pesce segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette di pesce!

Precedente Gnocchi cremosi con verza e Taleggio, ricetta Successivo Muffin mostruosi, ricetta per Halloween

4 commenti su “Risotto gamberi e champagne, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.