Pomodori con il riso, ricetta romana

I pomodori con il riso sono una ricetta tradizionale romana e, almeno a casa mia, un grande classico della cucina estiva: si mangiano freddi e possono essere preparati anche con largo anticipo (il giorno dopo sono ancor più buoni). Appetitosi e semplici da preparare, i pomodori con il riso sono anche un piatto perfetto da mettere nella borsa frigo e da portare in spiaggia, per gustarli sotto l’ombrellone; oppure, per i meno fortunati, possono costituire il primo perfetto per la pausa pranzo al lavoro. Come per tutte le ricette che cuociono in forno, per i pomodori con il riso l’ideale sarebbe usare il riso parboiled, che garantisce chicci più separati a fine cottura. Io preparo i pomodori con il riso mettendo il riso a crudo, in modo che cuocendo con il pomodoro si insaporisca bene. In più metto sempre qualche patata nella teglia: nella mia personale hit parade delle patate più buone, al primo posto ci sono proprio quelle cotte con i pomodori con il riso! Per le dosi dei pomodori con il riso calcolate un pomodoro a testa se lo servite come primo piatto, due se invece lo considerate un piatto unico.

Pomodori con il riso ricetta romana il chicco di maisverticale_pomodori con il riso ricetta originale romana cibo da spiaggia o da picnicRicetta dei pomodori con il riso

Ingredienti per 4 pomodori:

  • 4 pomodoro da riso (quelli tondi e leggermente schiacciati, grandi e maturi)
  • 120 g di riso parboiled
  • 5 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 300 g di patate (o anche di più, dipende dalla grandezza della teglia)
  • Qualche fogliolina di basilico
  • Sale qb
  • Pepe qb

Procedimento (preparazione: 30 min. cottura: 1 ora e 10 min. riposo: 4 ore)

Per preparare i pomodori con il riso iniziate lavando i pomodori e tagliandoli a circa tre quarti in modo da privarli della calotta (1). Con un coltello incidete delicatamente la polpa, per tutta la circonferenza del pomodoro (2). Con uno scavino o un cucchiaino svuotateli (3), in modo che rimanga un pochino di polpa attaccata alla buccia (4).

pomodori con il riso ricetta romana il chicco di mais 1Mettete la polpa ricavata dai pomodori nel passaverdure (5) in modo da ottenere una passata; mettete un po’ di questa passata (circa 120 g) in una ciotola e assieme al riso: il risultato deve essere un composto abbastanza liquido (6) (il resto della passata tenetela da parte).

pomodori con il riso ricetta romana il chicco di mais 2Aggiungeteci un bel pizzico di sale, il pepe, il basilico a pezzetti, due cucchiai di olio e l’aglio schiacciato (7) (se avete paura di non digerirlo, anziché schiacciarlo strofinatelo all’interno dei pomodori svuotati). Lasciate riposare il riso per circa 30 minuti, anche di più se avete tempo. In questo modo si insaporirà a dovere e assorbirà anche parte del condimento. Prendete i pomodori svuotati, salateli all’interno e riempiteli con il composto di riso, stando attenti a non arrivare al bordo superiore (8): in cottura infatti il riso aumenterà un bel po’ di volume. Coprite con la calotta e sistemate i pomodori in un’ampia teglia, unta con due cucchiai di olio (9).

pomodori con il riso ricetta romnana il chicco di mais 3Pelate le patate e tagliatele a pezzi non troppo grandi (10); sistematele nella teglia, riempiendo gli spazi vuoti lasciati dai pomodori (11). Salate leggermente le patate e i pomodori anche all’esterno, prendete la passata di pomodoro rimasta e aggiungetevi un cucchiaio di olio, un pizzico di sale e una macinata di pepe (12).

pomodori con il riso ricetta romana il chicco di mais 4Versate quindi la passata sia sulle patate che sui pomodori, aiutandovi con un cucchiaio (13). Mettete la teglia nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 30 minuti, quindi estraetela dal forno (14), girate un po’ le patate e con un cucchiaio irrorate di nuovo il tutto con il sughetto. Rimettete i pomodori con il riso in forno, stavolta ventilato, per 30-40 minuti, finché i pomodori non saranno ben coloriti e il riso cotto (15) (conviene sempre assaggiarlo).

pomodori con il riso ricetta romana il chicco di mais 5Lasciate raffreddare i pomodori con il riso per almeno 3-4 ore e, se li consumate il giorno successivo, teneteli in frigorifero.

Se ti è piaciuta la ricetta dei pomodori con il riso segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Pasta ai quattro pomodorini (ricetta estiva) Successivo Torta rovesciata alle albicocche (ricetta dessert)

3 commenti su “Pomodori con il riso, ricetta romana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.