Pizzette fritte senza glutine

Le pizzette fritte senza glutine sono una preparazione assolutamente irresistibile e adatta a tutti, celiaci e non; si tratta infatti della versione glutenfree delle famose montanare napoletane, ossia delle pizzette che vengono fritte in olio bollente e poi condite con sugo di pomodoro, parmigiano e basilico. Una vera squisitezza! Le pizzette fritte senza glutine si possono servire come antipasto, come merenda sostanziosa o come stuzzichino sfizioso da servire con l’aperitivo.
 
Preparare in casa le pizzette fritte senza glutine non è difficile come si potrebbe pensare, anzi: la cottura in olio bollente, infatti, rende l’impasto delle pizzette fritte senza glutine straordinariamente morbido e molto simile a quello glutinoso, tanto che chi le ha assaggiate non si è reso neanche conto che avevo usato una farina specifica per celiaci. L’impasto delle pizzette fritte senza glutine deve essere abbastanza idratato e richiede qualche giro di pieghe di rinforzo, ma rimane comunque sufficientemente consistente per essere porzionato e steso poi con le mani per formare le pizzette senza fatica e senza che si attacchi ovunque. Seguite scrupolosamente ricetta e video e potrete gustare anche voi delle pizzette fritte senza glutine buone come quelle tradizionali!

pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8 pizzette
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per circa 8 pizzette montanare senza glutine

Per l’impasto senza glutine delle pizzette fritte

  • 230 gmix di farine senza glutine (+ q.b. per stendere l’impasto; io ho usato la Revolution per pane, pizza e dolci)
  • 5 glievito di birra fresco
  • 150 gacqua

Per condire le pizzette senza glutine

  • 250 gpomodori pelati
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 8 fogliebasilico
  • q.b.olio di arachide (per friggere)

Strumenti

Come preparare le pizzette fritte senza glutine (montanare napoletane)

  1. Per preparare le pizzette fritte senza glutine iniziate sciogliendo il lievito di birra in acqua tiepida (mi raccomando, NON calda) e mescolate bene con un cucchiaino (1). Preparate quindi l’impasto: se avete una planetaria montate il gancio apposito per gli impasti consistenti (quello a forma di uncino).

  2. Se non avete la planetaria potete usare un’impastatrice, la macchina del pane, o, alle brutte, impastare a mano: in tal caso, munitevi di una ciotola capiente e di un cucchiaio di legno ed evitate il più possibile, in questa prima fase, di toccare l’impasto con le mani perché prima di lievitare sarà molto appiccicoso. Con un po’ di energia potete comunque impastarlo con il cucchiaio di legno senza troppi problemi.

  3. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 1 fare impasto

    Versate la farina nella ciotola della planetaria e azionatela, quindi mentre mescola versatevi l’acqua in cui avete fatto sciogliere il lievito (2). Impastate per una decina di minuti circa, fino a ottenere un impasto omogeneo (3) (potrebbe essere necessario un paio di volte staccare l’impasto dai bordi con una spatola, dopo aver spento l’impastatrice).

  4. A questo punto riunitelo al centro della ciotola (4) e coprite la ciotola con un foglio di pellicola per alimenti. Lasciate lievitare l’impasto delle pizzette fritte senza glutine pr circa 2 ore e mezzo, nel forno spento e con la luce accesa.

  5. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 2 prima lievitazione

    Al termine della lievitazione l’impasto sarà raddoppiato di volume (5). Passate quindi a fate qualche piega di rinforzo: infarinate molto bene il piano di lavoro (6). Fare pieghe è semplicissimo, più difficile spiegarlo a parole per cui vi consiglio di guardare anche il video che trovate all’inizio della ricetta.

  6. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 3 fare pieghe

    Rovesciatevi l’impasto e dategli una forma vagamente rettangolare (7).Piegate quindi il lembo superiore verso il centro (8) e fate la stessa cosa con il lembo inferiore (9).

  7. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 4 folding

    Ruotate l’impasto di 90 gradi, appiattitelo leggermente con la punta delle dita (10) e ripetete l’operazione (11). procedete in questo modo altre 3 o 4 volte, finché l’impasto non avrà raggiunto una consistenza tale da poterlo lavorare senza che si appicchi ovunque. Formate quindi un panetto (12).

  8. Da questo panetto ricavate 8 palline, che andrete ad allargare con la punta delle dita per formare dei dischetti di circa 8 cm di diametro (13). Adagiateli su dei quadratini di carta da forno (14).

  9. Vi suggerisco di tagliare la carta da forno a quadrati grandi quanto le singole pizzette, anziché usare un unico foglio, perché qualora le pizzette senza glutine si dovessero attaccare alla carta potete friggerle con tutta la carta forno, che si andrà poi a staccare pochi secondi dopo aver toccato l’olio bollente. Io non ho avuto questa necessità perché le pizzette si sono staccate perfettamente anche da crude, ma con gli impasti senza glutine non si sa mai 😉

  10. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 5 fare pizzette

    Fate lievitare le pizzette nuovamente per circa 1 ora, sempre nel forno spento e con la luce accesa. Passate quindi a preparare il sugo con cui condire le vostre pizzette montanare glutenfree: in una padella fate soffriggere lo spicchio di aglio nell’olio (15).

  11. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 6 fare sugo

    Unite quindi i pomodori pelati e schiacciateli con una forchetta (16). Salate e coprite con un coperchio, lasciando cuocere il sugo per circa 15 minuti. Quando si sarà addensato (17) spegnete il fuoco. Al termine della seconda lievitazione le vostre pizzette saranno leggermente cresciute (18). Ora è il momento di friggerle!

  12. In una friggitrice o in un tegame dal fondo spesso e dai bordi alti fate scaldare abbondante olio di arachide. Quando è bollente immergetevi una pizzetta per volta (se non si stacca dalla carta friggetela con tutta la carta, che si staccherà quasi subito) poggiando al centro il dorso di un cucchiaio (19).

  13. In questo modo si formerà un incavo al centro che potrà accogliere il sugo. Dopo 15-20 secondi potete togliere il cucchiaio e lasciar friggere la pizzetta per un paio di minuti circa, girandola anche dall’altra parte, finché non sarà leggermente dorata (20).

  14. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 7 friggere pizza

    Scolatela e fatela asciugare su un foglio di carta assorbente. Procedete allo stesso modo friggerndo tutte le pizzette (21).

  15. pizzette fritte senza glutine ricetta con video pizze montanare glutenfree con farina revolution il chicco di mais 8 condire montanare

    Una volta che le pizzette fritte senza glutine saranno cotte, potete condirle: sistemate al centro di ogni pizzetta un cucchiaio colmo di sugo di pomodoro (22). Cospargetelo con un cucchiaino colmo di parmigiano (23) e completate con una fogliolina di basilico fresco (24).

  16. Le vostre pizzette fritte senza glutine sono pronte per essere servite!

    Delle pizzette montanare senza glutine è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

Note

Conservazione

Le pizzette fritte senza glutine andrebbero consumate appena fatte, ma se dovessero avanzare potete conervarle a temperatura ambiente fino al giorno successivo.

Consigli e varianti

Per questa ricetta, come detto, ho usato la farina Revolution. Seguendo lo stesso procedimento, potete variare il tipo di farina regolando leggermente la quantità di acqua (purtroppo i mix di farine senza glutine in commercio sono tutti diversi da questo punto di vista). Fate qualche prova e regolatevi anche in base alla consistenza dell’impasto che vedete nel video, considerando sempre che durante le pieghe l’impasto tende ad assorbire altra farina.

Per quanto riguarda il sugo, se preferite al posto dei pelati potete usare la passata oppure del pomdooro fresco.

Con la stessa ricetta potete preparare anche delle focaccine fritte da lasciare bianche: non servirà quindi usare il cucchiaio per formare l’incavo e potete poi condirle una volta cotte con un pizzico di sale in superficie.

Se cercate altre ricette senza glutine semplici e di sicuro successo vi suggerisco anche questa pizza in teglia e questa focaccia morbidissima con patate nell’impasto.

In questo articolo sono presenti link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.