Crea sito

Pasta con datterini e robiola (ricetta estiva)

La pasta con datterini e robiola è un primo piatto estivo gustoso e colorato, che non è propriamente una pasta fredda, ma potrei definirla una “pasta tiepida“, che unisce alla cremosità e dolcezza del sugo preparato con i pomodori datterini, la freschezza della robiola aggiunta a freddo. Il contrasto di questi due elementi rende la pasta con datterini e robiola un piatto molto appetitoso e che si gusta bene anche quando le temperature sono più alte. La pasta con datterini e robiola è molto semplice e veloce da preparare; per aromatizzare il sugo potete usare le erbe che preferite: io adoro il sapore che il basilico e la menta freschi danno a questo piatto, perciò se li avete a disposizione vi consiglio di usarli. Per la pasta con datterini e robiola potete usare il formato di pasta che più vi piace, anche se la pasta corta secondo me si presta meglio a raccogliere bene sia il sugo che i pezzetti di robiola. Servite la pasta con datterini e robiola calda, in modo da far sciogliere leggermente la robiola, oppure tiepida.

Pasta con datterini e robiola ricetta estiva il chicco di mais

Ricetta della pasta con datterini e robiola

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 g di pomodori datterini
  • 360 g di pasta a scelta (per la versione senza glutine ho usato le penne di mais Le Asolane)
  • 150 g di robiola
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • Un pizzico di sale
  • 3-4 foglie di basilico fresco
  • 3-4 foglie di menta fresca

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 15 min.)

Per preparare la pasta con datterini e robiola iniziate lavando i pomodori datterini e tagliandoli in due o tre parti (1). In un’ampia padella fate dorare leggermente lo spicchio di aglio sbucciato nell’olio (2), quindi unite i pomodori (3), tenendone da parte una manciata per decorare il piatto.

Pasta con datterini e robiola ricetta estiva il chicco di mais 1

Salate e cuocete a fuoco medio con il coperchio per 10-15 minuti (4), fino ad ottenere un sugo denso e cremoso. A questo punto aggiungete il basilico e la menta spezzettati (5) e spegnete il fuoco. Dividete la robiola in tanti cubetti (6) e tenetela da parte.

Pasta con datterini e robiola ricetta estiva il chicco di mais 2

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e traferitela nella padella con il sugo (7). Se volete servire la pasta con datterini e robiola calda, riaccendete il fuoco e mantecatela per un minuto o due; altrimenti mescolatela al sugo senza riaccendere il fornello, finché non si sarà ben amalgamata (8). Trasferite la pasta con datterini nei piatti di portata e guarnitela con la robiola a pezzetti e con i pomodori crudi tenuti da parte (9).

Pasta con datterini e robiola ricetta estiva il chicco di mais 3

Se la pasta è bella calda la robiola si scioglierà leggermente, altrimenti rimarrà più visibile, come nel mio caso, ma avrete comunque un piacevole contrasto caldo-freddo.

Servite la pasta con datterini e robiola subito.

Se ti è piaciuta la ricetta della pasta con datterini e robiola segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

3 Risposte a “Pasta con datterini e robiola (ricetta estiva)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.