Pan brioche senza glutine (ricetta passo passo)

Il pan brioche senza glutine è un pane dolce soffice e profumato, adatto per essere accompagnato da marmellata o nutella sia per colazione che per merenda. Era tanto tempo che provavo a realizzare un pan brioche senza glutine morbido e buono di sapore, ma finora avevo ottenuto sempre dei pan brioche senza glutine più simili a del pane tradizionale che a quello che dovrebbe essere una pasta brioche: avevano infatti sempre una crosta dura e una mollica troppo secca, e anche il sapore non era proprio quello caratteristico della brioche. Con questa ricetta, invece, ho preparato un pan brioche senza glutine degno di questo nome. Siamo ancora lontani dalla perfezione, certo, ma per ora posso ritenermi soddisfatta: questo pan brioche senza glutiune presenta infatti un’ottima lievitazione, una morbidezza quasi paragonabile a quello glutinoso, un bel colore biscotto e nessun retrogusto. Merito sicuramente anche della farina utilizzata, il mix per dolci lievitati Molino Dallagiovanna, oltre che del mio amato lievito madre. La ricetta del pan brioche senza glutine non è affatto difficile, basta seguire passo passo dosi e procedimento e il risultato è garantito. Tanto più che l’impasto di questo pan brioche senza glutine non va mai manipolato con le mani, ma lavorato sempre con un’impastatrice o con le fruste elettriche, perché è piuttosto molle e appiccicoso; una volta pronto, sarà sufficiente farlo lievitare una sola volta nello stampo da plumcake e passare poi alla cottura del pan brioche senza glutine. Se non avete il lievito madre, potete realizzare il pan brioche senza glutine anche con il lievito di birra, seguendo le dosi che vi ho indicato di seguito. Se non lo consumate entro un paio di giorni, il miglior modo per conservare il pan brioche senza glutine è congelarlo già tagliato a fette e farlo rinvenire per qualche istante nel forno o nel tostapane una volta scongelato.

pan brioche senza glutine soffice morbido ricetta passo passo il chicco di mais

pan brioche senza glutine soffice il chicco di mais

Ricetta del pan brioche senza glutine

Ingredienti per un pan brioche senza glutine di 24×10 cm:

  • 375 g di mix per dolci lievitati Molino Dallagiovanna
  • 2 uova intere
  • 70 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale fino
  • 70 g di burro morbido
  • 100 g di acqua tiepida
  • 170 g di latte tiepido + 1 cucchiaio per spennellare
  • ½ bustina di vanillina (controllate le marche consentite, io uso Paneangeli)
  • 150 g di lievito madre senza glutine oppure 10 g di lievito di birra fresco oppure 5 g di lievito di birra secco

Procedimento (preparazione: 15 min. lievitazione: 2-4 ore cottura: 1 ora)

Per preparare il pan brioche senza glutine, iniziate tagliando il burro a pezzetti e tenendolo a temperatura ambiente per circa 30 minuti (1). È pronto quando toccandolo con un dito sarà morbido e della consistenza di una pomata. In una ciotola unite il lievito, madre o di birra, e l’acqua tiepida (2). Mescolate finché il lievito non si sarà completamente sciolto (3).

Pan brioche senza glutine ricetta passo passo il chicco di mais 1

Nella ciotola dell’impastatrice sgusciate due uova e sbattetele con una forchetta. Prelevatene un paio di cucchiai (4) e teneteli da parte, vi serviranno alla fine per spennellare la superficie del pan brioche senza glutine. Unite alle uova un pizzico di sale e il latte tiepido (5) e amalgamate i due composti con una forchetta. Aggiungetevi quindi anche lo zucchero (6) e sbattette il tutto per qualche istante.

Pan brioche senza glutine ricetta passo passo il chicco di mais 2

Aggiungete quindi la farina e la vanillina (7) e azionate l’impastatrice, usando il gancio a uncino oppure quello a foglia (8). Quando l’impasto inizia ad ammassarsi, aggiungete il burro poco per volta (9), finché l’impasto non l’avrà assorbito del tutto.

Pan brioche senza glutine ricetta passo passo il chicco di mais 3

A questo punto aggiungete anche il lievito sciolto nell’acqua (10) e continuate a impastare per una decina di minuti. Alla fine otterrete un impasto omogeneo e piuttosto molle (11). Rivestite uno stampo da plumcake di 24×10 cm con un foglio di carta da forno e distribuitevi l’impasto, facendo attenzione che sia disposto uniformemente su tutta lo stampo (12). Sbattete il fondo due o tre volte sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d’aria.

Pan brioche senza glutine ricetta passo passo il chicco di mais 4

Mettete il pan brioche senza glutine a lievitare nel forno spento e con la luce accesa finché l’impasto non avrà superato i bordi dello stampo (13). Saranno necessarie circa 4 ore se avete usato il lievito madre, pressappoco 2 ore se avete usato il lievito di birra. Aggiungete un cucchiaio di latte alle uova sbattute che avete tenuto da parte, mescolate bene e spennellate il pan brioche senza glutine con questo composto (14). In tal modo non si seccherà in cottura e assumerà un bel colore biscotto. Cuocete il pan brioche senza glutine partendo dal forno freddo e impostando una temperatura di 140° (statico). Dopo 30 minuti, alzate la temperatura del forno a 170° e proseguite la cottura per altri 25-30 minuti. In questa fase, controllate il pan brioche senza glutine ogni 10 minuti circa e, se vedete che la superficie si sta scurendo eccessivamente, spostate la funzione del forno in modo che eroghi calore solo sotto, oppure coprite il pan brioche senza glutine con un foglio di carta stagnola. Trascorso il tempo, controllate la cottura con uno stecchino di legno, che dovrà uscire perfettamente asciutto. Quindi sfornate il pan brioche senza glutine (15) e fatelo intiepidire per una decina di minuti, dopodiché sformatelo, eliminate la carta da forno, e fatelo raffreddare su una gratella.

Pan brioche senza glutine ricetta passo passo il chicco di mais 5

Servite il pan brioche senza glutine a colazione o a merenda, assieme a burro e marmellata oppure spalmato con della nutella.

Se ti è piaciuta la ricetta del pan brioche senza glutine segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Tofu al pomodoro su riso speziato (ricetta vegan) Successivo Pasta al pesto di asparagi, ricetta

13 commenti su “Pan brioche senza glutine (ricetta passo passo)

  1. paola il said:

    che bella ricetta! amo le tue ricette con le foto passo passo che sono ideali per le impedite come me ;-)) non avendo la Dalla Giovanna cosa potrei usare come farina? grazie!

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao Paola, ma quali impedite? 😀 Specie per gli impasti secondo me le foto passo passo sono indispensabili, come si fa se no a capire che consistenza deve avere il composto? Se non trovi Dalla Giovanna puoi provare con 250 mix B + 125 Glutafin. Avevo fatto una prova tempo fa e non era venuto malaccio, anche se era un pochino meno soffice di questo 😉

        • ilchiccodimais il said:

          Lo so, non si tro0va dappertutto purtroppo. Puoi fare una prova con altre farine, regolandoti con la quantità di liquidi tenendo come punto di riferimento l’immagine 11

  2. Ma e’ bellissimo!!!!
    sembra davvero superbriosciato!
    grande fra! un altro capolavoro. un’altra potenziale svolta alla colazione. Se trovo un mix meno “grezzo” di quello che uso per il pane provo assolutamente a farlo.
    un abbraccio
    pf

    • ilchiccodimais il said:

      Grazie pf, non è perfetto ma per ora mi sembra già un gran traguardo! Fammi sapere se riesci a farlo con altre farine, è sempre utile avere delle alternative 😉

  3. samanta il said:

    ho appena messo a lievitare il panbrioche fatto con la tua ricetta…all’inizio volevo fare una serie di rotoli attorcigliati tipo treccia ma l’impasto non è lavorabile…quindi ho pensato di fare dei panini brioche con gli stampi da muffin ripieni di crema alla nocciola…ho usato la farina nutri si speriamo bene…grazie per le ricette, sono tutte molto belle.

    • ilchiccodimais il said:

      Grazie a te samanta per i complimenti 🙂 purtroppo questo impasto per risultare soffice a fine cottura non è lavorabile a mano, e quindi non permette di dare una forma al pan brioche :\ Sto cercando con altre farine di ottenere un impasto più facilmente lavorabile, spero di darti presto buone notizie in tal senso 🙂 Intanto com’è venuto il bauletto con la nutri sì?

      • Ciao, vorrei provare a sostituire la tua farina non perchè non la trovi, ma xkè è composta di fecola di patate ed avendo sia io che mia figlia problemi di glicata altina, dovendo seguire una dieta senza zuccheri x 3 mesi, ho pensato di sostituire lo zucchero con il fruttosio (come consigliato dal medico) e provare ad usare la farina della farmo che adopero di solito per fare pane e pizza, non so la conosci è fatta di amido di frumento deglutinato, quindi penso che possa andare bene, avendola già provata per altri dolci, che ne dici?

        • ilchiccodimais il said:

          Ciao Silvia, la Farmo tende a indurire un po’ il pan brioche, puoi fare una prova aumentando un po’ le parti liquide, direi di usare 120 g di acqua e 180 di latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.