Crea sito

Frittata con barba di frate e peperoni (ricetta facile)

La barba di frate (anche detta barba del Negus, o agretti, o bacicci, o lischi o arescani) è una verdura molto particolare, sia nella forma, che ricorda proprio una barba, sia per l’uso che ne veniva fatto fino all’Ottocento: la barba di frate era utilizzata infatti per produrre la soda. Attualmente invece la barba di frate è coltivata principalmente per usi alimentari ed è molto apprezzata nelle cucine mediterranee: ottima come contorno leggero, semplicemente lessata e condita con olio e sale, la barba di frate è deliziosa in accompagnamento alle uova. Oggi vi propongo quindi la frittata con barba di frate e peperoni, una ricetta facile e vegetariana per portare in tavola un piatto allegro e leggero. Se volete potete cuocere questa frittata con barba di frate normalmente in padella: io preferisco sempre le frittate al forno, le trovo più semplici e digeribili.

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais

Ricetta della frittata con barba di frate e peperoni

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova
  • 200 g di barba di frate
  • 200 g di peperone
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di latte
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb
  • 1 filo di olio extravergine di oliva
  • 1 noce di burro
  • Pangrattato qb (per la versione senza glutine ho usato il pangratì Schar)

Procedimento (preparazione: 20 min. cottura: 15-30 min.)

Per preparare la frittata con barba di frate e peperoni, iniziate pulendo la barba di frate: eliminate la parte finale degli steli (1), di colore rosso. Sciacquateli quindi abbondantemente sotto l’acqua corrente (2). Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi la barba di frate per 7-8 minuti (3).

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais 1Scolatela bene e fatela raffreddare in un colino, premendo leggermente per strizzarla (4). Lavate il peperone, eliminate semi e filamenti bianchi e tagliatelo a listarelle sottili (5). In una padella antiaderente fate dorare lo spicchio di aglio sbucciato in un filo di olio (6), quindi calate i peperoni, salateli leggermente e fateli saltare a fiamma viva per 3-4 minuti.

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais 2Quando saranno cotti spegnete il fuoco (7), eliminate l’aglio e fateli raffreddare. Riprendete la barba di frate ormai fredda e tatgliatela grossolanamente in 3 parti (8). In una ciotola sgusciate le uova e aggiungetevi un bel pizzico di sale e una macinata di pepe (9).

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais 3Sbattetele per qualche minuto con una forchetta, quindi unite il parmigiano e il latte (10). Mescolate accuratamente per ottenere un composto omogeneo (11). Aggiungetevi a questo punto i peperoni e la barba di frate (12) e amalgamateli al composto.

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais 4Se volete cuocere la frittata in padella, fate scaldare 3-4 cucchiai di olio e versatevi l’impasto, cuocendolo a fuoco dolce 6-7 minuti per lato. Se invece preferite cuocere la frittata al forno imburrate uno stampo di 22-24 cm di diametro e rivestitelo con un po’ di pangrattato (13). Versatevi l’impasto, distribuendo uniformemente la barba di frate e il peperone su tutta la superficie (14). Cuocete nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 30 minuti, finché la superficie non è dorata (15). Estraete quindi dal forno e lasciate riposare per un paio di minuti.

Frittata con barba di frate e peperoni ricetta facile il chicco di mais 5Servite la frittata con barba di frate e peperoni ben calda, come secondo piatto o come antipasto.

Se ti è piaciuta la ricetta della frittata con barba di frate segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette con peperoni.

3 Risposte a “Frittata con barba di frate e peperoni (ricetta facile)”

  1. io gli agretti li ho mangiati una volta li a roma e volevo morire….non mi piacciono per iente,ma credo che in questo modo siano diversi,questa frittata mi piace un sacco,bella cicciosa e poi con i peperoni non l’ho mai assaggiata!!!bravissima francè e buona giornata!!a lunedì…bacione

    1. Davvero? Ma dai, non hanno un sapore così strano, somigliano un po’ alla bieta… vabbè quando una cosa non piace non piace, c’è poco da fare 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.