Crostata veloce cocco e albicocche

Crostata veloce. Crostata veloce

Un’altra crostata, ebbene si. Ma questa è diversa dal solito è bi-gusto, con tre consistenze differenti che la rendono unica. 😛 Di base ho usato la mia preferita, senza fronzoli e riposo, ovvero la CROSTATA VELOCISSIMA, farcita con della CONFETTURA DI ALBICOCCHE fatta in casa e per finire un composto di cocco rapè, albumi e zucchero che chiude questa CROSTATA VELOCE. Non ho decorato con le losanghe classiche della crostata ma nulla ve lo vieta, se usate una teglia più piccola ad esempio e vi avanza pasta frolla potete farlo. Noi l’abbiamo fatta e rifatta, ci piace tanto, spero possa essere così anche per voi. 🙂

CROSTATA VELOCE:

(Dose per una teglia rettangolare 20×30 cm) 

Per la frolla: 

  • 300 g di farina 00 debole
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 g di burro morbido
  • 1 uovo intero
  • 1 tuorlo
  • 1 limone BIO (solo buccia)
  • 2 g di sale
  • 16 g di lievito per torte

Per farcire: 

  • 250 g di confettura di albicocche

Per il composto al cocco:

  • 20 g di albumi (circa 1 uovo)
  • 70 g di zucchero semolato
  • 70 g di cocco rapè

Note: 

Se non vi piace il cocco, ovviamente non si può sostituire con nulla! Diventerà una crostata classica, frolla e confettura. 😉 

PROCEDIMENTO:

Potete farla anche a mano, usando una ciotola e una forchetta. 🙂

Iniziamo dal composto al cocco:

Prendete il cocco rapè e lo zucchero e miscelateli assieme in una ciotola. A parte montate gli albumi a neve e aggiungeteli delicatamente al cocco e zucchero, mescolando in modo da ottenere un composto umido. Se fosse troppo asciutto, aggiungete un goccino di albume.
Sgranatelo con una forchetta se dovesse formare un unico blocco.

Lasciatelo da parte mentre preparate la pasta frolla. 

Accendete il forno a 180°C in modalità statica.

Per la pasta frolla:

Nella ciotola della planetaria mettete il burro morbido (potete metterlo nel microonde per qualche secondo, oppure lasciarlo un’oretta a temperatura ambiente), lo zuccherola buccia grattugiata del limone bio, il sale, l’uovo e il tuorlo e lievito per torte. Montate la foglia (gancio K) e mescolate gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, pochi minuti comunque.

Aggiungete tutta la farina e mescolate giusto il tempo che assorba gli ingredienti, raccoglietela con il tarocco, compattatela con le mani e fatene un panetto.

Imburrate SENZA infarinare la stampo, prendete la pasta frolla, schiacciatela leggermente con le mani e poggiatela sul fondo dello stampo.
Schiacciatela con le dita in maniera da ricoprire tutto il fondo e creare un piccolo bordo di 2 cm circa lungo tutto il perimetro dello stampo.
Se dovesse appiccicare troppo infarinatevi leggermente le dita e premete la pasta modellandola per creare il guscio, cercate di farlo il più omogeneo possibile.

crostata veloce

Quando avete rivestito lo stampo, bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, versatevi la confettura e spalmatela in maniera uniforme, sopra con la punta delle dita “sbriciolate” il composto al cocco in maniera da coprire tutta la confettura.

Una volta che il forno ha raggiunto la temperatura impostata infornate a 180°C in modalità statica per circa 30 minuti.

Una volta cotta, sfornate e fate raffreddare su di una gratella prima di sformarla dallo stampo.

Tagliatela a quadratini e servite. Naturalmente potete usare anche una classica tortiera rotonda. 🙂

Vi ricordiamo che siamo sempre presenti su Facebook sulla nostra fanpage che vi consigliamo di “piacciare” e nel nostro gruppo in cui dovete “assolutamente” iscrivervi. Eva

Precedente Torta salata zucchine e funghi Successivo Crostata morbida alla frutta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.