Pane d’orzo

10 ore di lievitazione, un’ora di forno….e poi ti ritrovi con un pane d’orzo così…profumato e morbido al cuore, croccantissimo fuori….

E’ scattata automatica la merendina di metà mattina, proprio come una volta con la voglia di tornare bambini….

  • Preparazione: 11 Ore
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 pagnotta da circa 600 gr
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 200 g farina d'orzo
  • 200 g Farina 00
  • 10 g Sale fino
  • 1 cucchiaino DI ZUCCHERO
  • 1 bustina Lievito di birra secco
  • 250 ml acqua tiepida

Preparazione

    1. Sciogliere nell’acqua tiepida il lievito e mescolare con lo zucchero.
  1. In una ciotola unire le farine al sale, aggiungere l’acqua e cominciare a impastare, lavorando il panetto per circa 10-15 minuti fino ad ottenerne uno liscio ed omogeneo.

    Far lievitare al coperto per almeno 6 ore.

  2. Trascorso il tempo, rilavorare l’impasto e trasferirlo su una teglia ricoperta di carta da forno dandogli la forma desiderata ( e da questo dipenderà il tempo di cottura, io ho scelto una versione tondeggiante anche se mi ispirava un bel filone).

    Praticare dei taglietti in superficie e far riposare altre 4 ore sempre coperto da un canovaccio meglio se leggermente umido.

  3. Mettere nel forno un contenitore contenente dell’acqua per ricreare dell’umidità e portarlo a 200°.

    Infornare e cucinare fino a completa asciugatura del pane.

    Fate la prova con un coltello e se uscirà bello asciutto, spegnete il forno, lasciando il pane a riposare 10 minuti prima di estrarlo, tenendo  lo sportello leggermente aperto.

    Sfornare e accompagnatelo come preferite!!!!

Note

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da emanuela

classe 1974, una vita divisa tra sport e cucina ma in realtà interamente dedicata ai miei tre figli...stato attuale : In piena rivoluzione !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.