Crea sito

Pasta risottata con cavolfiori

La pasta risottata al cavolfiori è un primo piatto veloce da preparare, molto stuzzicante e adatto a grandi e piccini 🙂

Scopriamo insieme come prepararla.

  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • pasta corta 320 g
  • cimette di cavolfiore 600 g
  • cipolla 1/2
  • olio extra vergine di oliva 4 cucchiai
  • pomodori ciliegino 200 g
  • brodo vegetale 1 l
  • sale fino q.b.
  • Burro 20 g
  • parmigiano reggiano 40 g

Preparazione

  1. Pulite il cavolfiore e tagliatelo a cimette.

    Affettate finemente la cipolla e rosolatela nell’olio extra vergine di oliva. Unite i pomodori ciliegino tagliati a metà e le cimette di cavolfiore.  Fate insaporire a fiamma vivace per un paio di minuti.

    Regolate di sale.

  2. Unite la pasta (io ho usato i fusilli) ed coprite con 2 mestoli di brodo vegetale bollente.

    Cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione, unendo 1 mestolo di brodo quando il precedente sarà  evaporato e mescolando ad ogni aggiunta.

    Togliete dal fuoco. Mantecate con il burro ed insaporite con il parmigiano reggiano.

    Servite la pasta risottata con cavolfiori ben calda.

  3. NON PERDETEMI DI VISTA…seguitemi anche sulla pagina facebook. Se vi va, lascaite il vostro like così rimarrete sempre aggiornati sulle ultime ricette 🙂

Note

Se amate i gusti più decisi, potete insaporire la pasta con del peperoncino 😉

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinaconsara

Sara, psicologa per professione e foodblogger per passione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.