Parmigiana di Melanzane

Il classico dei classici, una ricetta intramontabile…La PARMIGIANA DI MELANZANE! Sfido chiunque a trovare qualcuno a cui non piaccia questo piatto! Della parmigiana di melanzane ci sono diverse versioni. Io sono pugliese e mia mamma fa la versione “ricca”, cioè la condisce con prosciutto cotto, uova sode, ragú e chi piú ne ha piú ne metta. Oltre che friggere le melanzane dopo averle infarinate e passate nell’uovo. Questa è la parmigiana di melanzane con cui sono (felicissimamente) cresciuta. Quella che vi propongo oggi è peró la ricetta napoletana, che prevede friggere le melanzane senza alcuna panatura e condire solo con sugo semplice, mozzarella e formaggio grattuggiato. Questo primo perchè il frigo piangeva e secondo perchè non avevo voglia di sporcare con farina, uovo ecc… Versione meno condita di quella a cui sono abituata ma altrettanto buona, ve lo posso assicurare! Provare per credere!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    2 ore
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    2 persone (teglia 25×25)
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Melanzane ovali nere (circa 800 g) 2
  • cipolla bianca 1/2
  • Passata di pomodoro 1 l
  • Basilico 2 foglie
  • Fiordilatte 2
  • Olio di oliva 1 filo
  • Olio per friggere q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Sale grosso q.b.
  • Grana Padano DOP (o Parmigiano)
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Fate soffriggere mezza cipolla bianca tritata con un filo d’olio, aggiungeteci la salsa di pomodoro, regolate di sale e pepe. Fate bollire per 5 minuti, dopodichè abbassate e fate cuocere a fuoco lento per almeno 1 ora, finchè il sugo non si è ben ristretto. Quindi spegnete e profumate con il basilico.

    Nel frattempo, tagliate le melanzane a fette di circa 3 mm e disponetele in uno scolapasta, metteteci su del sale grosso e lasciate macerare per almeno 1 ora, con un peso sopra, in modo che perdano la loro acqua. Per evitare una parmigiana troppo liquida, tagliate la mozzarella e fate scolare per bene anche quella, magari schiacciandola di tanto in tanto e rigirandola.

  2. Trascorso questo tempo, lavate le fette di melanzana e asciugatele per bene pressandole un po’ con della carta da cucina. Scaldate l’olio e, quando è ben caldo, iniziate a friggere per circa 3 minuti le melanzane, girandole su entrambi i lati. Quindi scolatele per bene su carta da cucina e mettetele da parte su un vassoio.

  3. Bene! Iniziate con gli strati della vostra parmigiana. Sporcate la teglia con del sugo, adagiateci le fette di melanzana che coprirete con sugo, mozzarella e formaggio. Andate avanti cosí fino ad esaurimento ingredienti, alternando ad ogni strato il verso di disposizione delle melanzane, per avere una struttura piú compatta e stabile.

  4. Sull’ultimo strato, io personalmente preferisco non mettere la mozzarella, ci metto solo sugo e formaggio, ma se a voi piace mettetecela anche lí 😀 Dunque infornate a 200 gradi, altezza media, per 30-40 minuti, dipende se gradite o meno la crosticina bruciacchiata sopra.

  5. Come potete vedere, a me piace da morire!!! Ho lasciato la mia parmigiana di melanzane per 40 minuti esatti. Che acquolina!!!

    E voi? Come la fate?

    Alla prossima ricetta!

    Dania

Senza categoria
Precedente Risotto Zucca e Curry Successivo Spezzatino con patate

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.