Strawberry pie – Crostata americana alle fragole

Strawberry pie

Strawberry pie, ovvero crostata americana alle fragole. Lo sapete ormai che io vengo dagli Stati Uniti e quindi ogni tanto mi piace proporvi questi dolci tipicamente oltre oceano. Questa volta voglio proporvi infatti la Strawberry pie, versione “di stagione” cioè con le fragole.

La pie si può preparare con tanti ripieni diversi, sia dolci che salati, ma con la frutta fresca è veramente fantastica! E’ quella che in Italia si cita sempre come “la torta di nonna Papera”.

Strawberry pie

Il guscio è fatto di pasta brisè, il ripieno di fragole fresche, zucchero e farina per addensare. Negli Stati Uniti purtroppo, ormai si usano molti preparati e basi già pronte, con grassi idrogenati poco salutari. Ma le nonne un tempo usavano il burro, che rende la pasta particolarmente friabile.

In particolare, la brisè deve essere lavorata il meno possibile, anzi il burro è bene che non venga completamente amalgamato alla farina. Burro e acqua devono essere freddissimi. Sono proprio i pezzetti di burro, non del tutto amalgamati alla farina, che danno alla crosta quel particolare aspetto “sfogliato”. Alcuni consigliano di tagliare il burro a pezzetti e di riporlo 15 minuti  in freezer prima di usarlo.

Strawberry pie

Strawberry pie

Difficoltà: media
Tempo: 30 minuti + 1 ora di cottura + 30 minuti di riposo della pasta
Stagionalità: primavera
INGREDIENTI:

Per la pasta:

360g di farina 00

250g di burro freddissimo

1 cucchiaino di sale

1 cucchiaino di zucchero

6-8 cucchiai di acqua fredda

Per il ripieno:

800g di fragole fresche

200g di zucchero

60g di farina

un pizzico di cannella

burro

Strawberry pie

Per la pasta brisè mischiare velocemente burro e farina preferibilmente con una impastatrice, frusta a K. In alternativa usando la punta delle dita sfregare il burro con la farina fino a formare delle piccole briciole.

Aggiungere il sale e impastare aggiungendo 6 cucchiai di acqua fredda. Se non fosse sufficiente, aggiungerne ancora 1 o 2 cucchiai. Questa operazione va fatta con l’impastatrice o con le mani lavorando la pasta il meno possibile, meglio se il burro non si amalgama completamente.

Formato l’impasto, coprire con pellicola e riporre in frigo almeno 30 minuti.

Strawberry pie

Nel frattempo preparare il ripieno. Tagliare le fragole in pezzi non troppo piccoli. Aggiungere lo zucchero, la farina e la cannella.

Dopo il riposo, riprendere l’impasto e con l’aiuto della farina, stenderne la metà abbondante con il mattarello.

Strawberry pie

Con questa rivestire una teglia da crostata imburrata o rivestita di carta da forno. La teglia tipica da usare sarebbe quella non troppo bassa, con bordo lievemente svasato.

Riempire quindi con le fragole, aggiungere qualche fiocchetto di burro e coprire con il resto della pasta stesa nella stessa maniera.

Sigillare bene i bordi pizzicandoli e praticare dei tagli in superficie oppure un camino al centro.

Strawberry pie

Cuocere in forno a 180° per almeno 1 ora.

Una volta sfornata non togliere dalla teglia perché si rischierebbe di spaccarla. Si gusta fredda o anche tiepida.

strawberry pie

Se ti è piaciuta questa ricetta e vuoi sempre rimanere informato sui miei nuovi articoli, puoi iscriverti alla newsletter, oppure mettere MI PIACE alle mie pagine

Facebook:  https://www.facebook.com/blog.zuccherolievitoefarina/,

Twitter:  https://twitter.com/zuccherolievito,

Pinterest:  https://www.pinterest.it/zuccherolievito/

Instagram https://www.instagram.com/zuccherolievitoefarina/

Related Post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.