Crea sito

Ravioli con salmone affumicato al profumo di limone

Ancora pasta ripiena, ancora ravioli. Ma questa volta con un ripieno molto semplice da fare e sicuramente gradito a chi piace il pesce. I Ravioli con salmone affumicato al profumo di limone sono il primo piatto ideale in un pranzo o cena di pesce, oppure come piatto unico leggero e senza carne. Provateli e ne resterete conquistati!

Ravioli con salmone affumicato al profumo di limone
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6

Ingredienti

Per i ravioli

  • 300 gfarina
  • 3uova
  • 100 gsalmone affumicato
  • 300 gricotta
  • 50 gparmigiano (grattugiato )
  • 1 cucchiainoerba cipollina
  • q.b.sale

Per il condimento

  • 50 gburro
  • scorza di limone (grattugiata )
  • erba cipollina

Strumenti

  • Mattarello
  • Robot da cucina ( facoltativo)
  • Sac a poche ( facoltativo)
  • Macchina per pasta ( facoltativa)
  • Rotella dentata
  • Padella saltapasta

Preparazione

Per i ravioli

  1. Preparare la pasta fresca impastando la farina con le uova. Coprire e lasciare riposare 30 minuti.

  2. Intanto preparare il ripieno. Tritare in un robot da cucina oppure a mano il salmone, aggiungere la ricotta, il parmigiano grattugiato e l’erba cipollina. Aggiustare di sale.

  3. Ravioli con salmone affumicato al profumo di limone

    Riprendere la pasta preparata in precedenza e stenderla sottile. Si può stendere la pasta a mano oppure usare la macchinetta per la pasta. In questo caso fermarsi al penultimo spessore.

  4. Con l’aiuto della sac a poche o di due cucchiaini distribuire sulla sfoglia ad intervalli regolari dei mucchietti di ripieno. Coprire con una seconda sfoglia, sigillare bene attorno ad ogni mucchietto di ripieno con una leggera pressione delle dita, facendo uscire tutta l’aria e tagliare i ravioli con la rotella tagliapasta. Tenere da parte.

Per completare il piatto

  1. Mettere a scaldare l’acqua per la cottura dei ravioli.

  2. Nel frattempo fondere il burro in una larga padella saltapasta. Aggiungere la scorza grattugiata di mezzo limone e poca erba cipollina.

  3. Appena bolle l’acqua, salare e buttare i ravioli. Raccoglierli con un mestolo forato appena pronti, ci vorranno un paio di minuti, e aggiungerli al condimento di burro e limone.

  4. Saltare muovendo delicatamente i ravioli e quindi impiattare. Servire subito.

Conservazione

Volendo, si possono preparare i ravioli in anticipo. Stenderli su un vassoio e congelarli. Una volta congelati si possono mettere nei sacchetti da freezer e conservarli in congelatore fino a tre mesi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Show Buttons
Hide Buttons