Torta mimosa all’ananas

Questa ricetta della Torta Mimosa all’ananas, tranne alcuni particolari, è del maestro Luca Montersino. Con pazienza si può realizzare e ottenere un perfetto risultato.

 

Torta mimosa

 

Torta Mimosa all’ananas

 

Difficoltà: impegnativa
Tempo: 2 ore più tempi di cottura e riposo

 

INGREDIENTI:

pan di Spagna

Per la crema Chantilly:

crema pasticcera

300 g di panna montata zuccherata

5 g di gelatina in polvere

Per l’ananas:

300 g di ananas

50 g di zucchero semolato

20 g di burro

10 ml di maraschino

vaniglia

Per la bagna:

200 ml di zucchero

200 ml di acqua

100 ml di maraschino

Serve inoltre uno stampo da zuccotto da 20 cm.

 

PROCEDIMENTO:

Pulire l’ananas, eliminare il torsolo e tagliarlo a tocchetti. In una padella far sciogliere una noce di burro, aggiungere l’ananas e spadellare.

 

Torta mimosa

 

Quando la polpa del frutto inizia a intenerirsi, profumare con la vaniglia e aggiungere lo zucchero semolato. Non appena l’ananas inizia a caramellarsi, unire il maraschino e flambare.

 

Torta mimosa

 

 

Tagliare a fette il pan di Spagna, tenendone da parte un po’ per la decorazione. Rivestire lo stampo da zuccotto con le fette di pan di Spagna e inumidirle con la bagna preparata scaldando l’acqua con lo zucchero e il maraschino.

 

Torta mimosa

 

 

Preparare la chantilly , amalgamando la crema pasticcera, la panna montata e la gelatina in polvere, idratata con acqua pari a 5 volte il suo peso.

Tenere da parte un po’ di crema per la decorazione.

Farcire il guscio di pan di Spagna con parte della chantilly e aggiungere uno strato di ananas. Coprire con uno strato di pan di Spagna e bagnare. Proseguire formando un secondo strato e terminare con il Pan di Spagna. Sigillare bene, bagnare e mettere in congelatore.

 

Torta mimosa

 

Togliere dal congelatore dopo qualche ora, sformare il dolce su un vassoio.

 

Torta mimosa

 

 

Coprire tutta la superficie con la chantilly rimasta e livellare bene.

 

Torta mimosa

 

 

Tagliare il pan di Spagna rimanente a cubetti ed eliminare le briciole con un setaccio. Far aderire i cubetti di pan di Spagna al dolce e decorare a piacere.

 

 

Se ti piace questa ricetta, metti “mi piace”, condividi con i tuoi amici, vieni a trovarmi su Facebook, Twitter o Instagram.

 

 

Related Post

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.