Rotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo

Il rotolo di pasta con ricotta e spinaci con tartufo è decisamente un primo per le feste perché comporta una lavorazione piuttosto laboriosa per un risultato però che merita tanta fatica.

rotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo

Ho preparato il rotolo di pasta con ricotta e spinaci che a me piace particolarmente, sarà perché mi ricorda l’infanzia felice e i giorni di festa quando mia mamma ci sorprendeva con una ricetta nuova e soprattutto con i suoi prelibati primi piatti fatti in casa come le lasagne o vincisgrassi (così si chiamano da noi nelle Marche), le tagliatelle con il ragù, le pappardelle con la lepre, la pasta alla chitarra, i ravioli, i cappelletti in brodo… gli gnocchi, i maltagliati, la cristaiet!!! Mia madre chiamava questo piatto medaglioni e una volta affettata la pasta la condiva con un ragù preparato con carne macinata e salsiccia.

Mamma mia! Mi rendo conto solo ora di quanto sono fortunata ad essere cresciuta con tante bontà preparate in casa, con tanta fatica, ma anche tanta gioia, riuniti a tavola in famiglia a festeggiare con dell’ottimo cibo genuino, nonostante allora non eravamo del tutto consapevoli e davamo tutto per scontato. Per fortuna i buoni sapori non si dimenticano mai e diventano una parte indelebile di noi. Siamo anche quello che mangiamo e allora non esitiamo e nutriamoci meglio che possiamo! Non ho detto tanto e troppo eh! 🙂 Nutriamoci anche di pensieri positivi e acquisteremo ancora più energie!

Dimenticavo il tartufo bianco, in famiglia piace a tutti e quest’anno se ne trova in abbondanza a basso costo… peccato il sapore appena accennato. Sarà stato raccolto e conservato male?

Ancora un’osservazione, la mia sfoglia era decisamente troppo spessa e la cottura in acqua insufficiente perciò mi è venuta al dente. Mia madre cucinava il rotolo avvolto in un canovaccio da cucina chiuso con lo spago, se volete potete fare anche così.

Ingredienti per la pasta per 4 persone:

  • 4 uova,
  • 400 g di farina di semola di grano duro,
  • olio d’oliva,
  • sale.

Preparazione della sfoglia: disporre la farina sul piano da lavoro e rompere le uova versandole al centro. Aggiungere un pizzico di sale e un filo d’olio. Iniziare a mescolare inizialmente con una forchetta poi continuare lavorando con le mani. Se occorre aggiungere un po’ di acqua facendo attenzione perché l’impasto non risulti appiccicoso. Quando sarà liscio ed uniforme formare una palla e lasciarla riposare, avvolta con la pellicola trasparente, per un paio d’ore. Trascorso il tempo riprenderla, lavorare ancora l’impasto sul piano infarinato, e stenderla con il matterello (io per problemi di spazio ho preparato due sfoglie).

Ingredienti ripieno:

  • 500 g di ricotta,
  • 1 kg di spinaci,
  • 50 g di parmigiano grattugiato,
  • noce moscata un pizzico,
  • sale q.b.

Preparazione del ripieno: dopo aver lessato gli spinaci, lasciarli raffreddare, tritarli e aggiungerli alla ricotta insieme al parmigiano grattugiato, il sale e la noce moscata grattugiata. Amalgamare bene il composto.

rotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo - sfoglia ripieno

Preparazione del rotolo: distribuire il ripieno con una spatola sulla sfoglia formando uno strato omogeneo alto circa un centimetro. Avvolgete la pasta su se stessa formando un rotolo senza stringere troppo per non far fuoriuscire il ripieno. Fatto il rotolo potete dividerlo in due e chiuderlo bene in carta da forno e, piegando le estremità, fissare con punti metallici con una pinzatrice. Cucinare il rotolo in acqua salata bollente per circa 20 minuti. Scolarlo, togliere la carta e poi tagliarlo a fette alte un dito o poco più. Potete condire le fette con abbondante olio o burro fuso e formaggio grattugiato (e tartufo se vi piace) oppure con un sugo di pomodoro o ragù e parmigiano e poi passarle al forno a 220° per circa 10 minuti prima di servire.
rotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo - rotolorotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo - carta forno

 

 

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

2 Risposte a “Rotolo di pasta ricotta e spinaci con tartufo”

  1. fantastica ricetta, la faceva sempre mia zia Caterina, ne ho un ricordo bellissimo, lei lo farciva con carne trita, e faceva la sfoglia a due colori, nel senso che faceva un rotolo con sfoglia verde e uno bianco e li alternava nella teglia.La prossima volta che la faccio, replico la tua versione con gli spinaci, sarà sicuramente ottima ;))))

    1. ma che meraviglia la versione di tua zia Caterina! Io questa pasta la mangerei ogni giorno. Mi piace veramente moltissimo! E’ incredibile come certi piatti ci riportino a ricordi piacevoli del nostro passato. Ciao Stefania e grazie per il tuo commento. Ti aspetto per sapere come ti è riuscita la mia versione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.