Risotto con piselli alla menta e zenzero

Oggi aria di Primavera in tavola, grazie a questo risotto con piselli alla menta e zenzero, un’idea nata dalla voglia di mangiare prima con la vista il verde tenero dei piselli.
Non sono quelli freschi dell’orto appena raccolti, ma i piselli congelati di produzione dell’anno scorso (e che ve lo dico affà) di mia mamma.



Oggi ho deciso di pranzare con lei, così da poter godere, oltre che della sua compagnia e dei suoi consigli, della luce naturale della sua sala da pranzo e dell’enorme tavolo in ciliegio per le foto del piatto finito.
Mi sono resa conto che c’è un mondo nuovo da esplorare e tanto tempo da dedicare per poter correggere e migliorare. Intanto sono soddisfatta di questo primo tentativo a scopo per lo più esplorativo.



Ho raccolto la menta, appena spuntata nel prato, che avevo già con successo accostato ai piselli nella video ricetta Pesto di piselli alla menta su patate dorate. 
Poi, mentre assaggiavo il risotto, ho voluto aggiungere la nota piccante dello zenzero, ma avrei potuto anche unire una punta di senape, come nel video, se solo me ne fossi ricordata al momento opportuno.



Ci sarà una prossima volta per sperimentare nuove combinazioni di sapori, senza annoiarsi mai…



La Primavera sta sbocciando ora e io non mi perdo, ogni anno, il gusto di ammirare le violette, i loro colori e l’odore che riportano con se ricordi sempre piacevoli. Per questa ragione le ho volute immortalare nella foto del piatto di Risotto con piselli alla menta e zenzero, nelle tre varietà di colori che ho piantato più o meno 16 anni fa nel giardino. Oltre a due tonalità di viola comuni ne ho ancora una bianca trovata nel giardino di un ex collega che mi ha permesso di trapiantarne alcune piante.



Cerco chi ha, come me, questa rara varietà di viola bianca… fatemi sapere! 🙂

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gRiso Carnaroli
  • 80 gPiselli surgelati (o freschi)
  • 400 gBrodo vegetale (bollente)
  • 1Scalogno
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale grosso
  • 4 cucchiaiParmigiano reggiano

Preparazione

Risotto con piselli alla menta e zenzero

  1. Iniziate preparando il brodo vegetale (o semplicemente acqua calda).

    In un tegame con il fondo spesso, mettete poco olio, i piselli e lo scalogno tritato. Coprite e fate cucinare dolcemente aggiungendo all’occorrenza un po’ di brodo o acqua calda.

    Quando all’assaggio i piselli risulteranno morbidi potete aggiungere il riso, dopo averlo sciacquato precedentemente in acqua fredda.

    Lasciate insaporire per pochi minuti poi aggiungete alcuni mestoli di brodo vegetale. Mescolate e controllate il grado di cottura, ci vorranno circa 15 minuti.

    Controllate la consistenza del risotto, fate attenzione che non sia troppo liquido, altrimenti lasciate cucinare ancora. Quindi aggiungete lo zenzero fresco grattugiato e il parmigiano sempre grattugiato, mescolate e servite subito con le foglie di menta fresche spezzate velocemente con le dita.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

2 Risposte a “Risotto con piselli alla menta e zenzero”

  1. Il risotto con i piselli è una preparazione dal gusto piuttosto dolce che solitamente non amo molto… credo che però la menta gli dia una spinta di sapore che potrei gradire. Proverò!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.