Alchechengi ricoperti al cioccolato

alchechengi_cioccolatoGli alchechengi ricoperti al cioccolato sono una prelibatezza poco diffusa dalle nostre parti, parlo delle Marche e precisamente di Ancona e dintorni.

Gli alchechengi sono dei frutti che maturano in questa stagione e che amo particolarmente per il loro “portamento” elegante, più che per il sapore singolare che assomiglia ad un pomodorino.

E poi in famiglia hanno una tradizione che risale ai tempi di mia nonna.

Mia madre ha ricevuto la piantina da mio zio, ex direttore di scuola elementare, che è stato “trapiantato” a Milano dalla campagna di Fano dove è nato.

Gli alchechengi sono ricchi di vitamina C, nei bar più chic di Milano venivano venduti ricoperti di cioccolato. Così, vista l’abbondanza di quest’anno, mia madre per la cena in famiglia di ferragosto mi ha invitata a prepararli.

E’ semplice, basta un po’ di pazienza e un momento tranquillo e solitario in casa, non sempre facile da trovare, soprattutto proprio quando se ne avrebbe più bisogno.

Purtroppo sono riuscita perfino a far impazzire il cioccolato!!!

Mai successo prima, ma appena ho aggiunto una noce di burro al cioccolato sciolto a bagnomaria, si è rappreso facendomi agitare.

Ho trovato subito una soluzione cercando sul web: aggiungere un rosso d’uovo e, come per magia, il cioccolato si è ripreso.

Anche se i frutti sono molto scivolosi e lo strato di cioccolato troppo spesso. Sono comunque soddisfatta del risultato, posso sempre migliorare! 😉

alchechengiRicetta alchechengi ricoperti al cioccolato

Ingredienti:

  • 100 g di alchechengi,
  • 100 g di cioccolato fondente,
  • una noce di burro,
  • all’occorrenza un rosso d’uovo.

Preparazione:

aprire l’involucro degli alchechengi senza toglierlo e sciacquarli delicatamente.

Metterli ad asciugare e intanto far sciogliere a bagnomaria il cioccolato.

Aggiungere una noce di burro e girare per amalgamarla bene al cioccolato.

Immergere gli alchechengi e lasciare ad asciugare su una gratella o su carta forno. Conservare in un contenitore coperto in frigo fino al momento di servirli.

alchechengi_mamma

 P.S. – Per dovere di cronaca, ma soprattutto perché mia mamma mi ha tirato un po’ le orecchie, non soddisfatta del mio risultato, ho fotografato gli alchechengi che ha preparato lei.

Ha fatto semplicemente sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente. Poi ci ha tuffato gli alchechengi, e con pazienza e delicatezza ha appeso ad un filo i piccoli frutti con le mollette, facendo attenzione a non sciupare troppo l’involucro.

Devo ammettere che sono venuti decisamente meglio dei miei! 

Con questa ricetta partecipo al contest ” La mamma è sempre la mamma “  dei blog Passione in cucina eCucinare con amore in collaborazione con Green gate.

contest-2

Pubblicato da Raffa

Le ricette sono come la vita che scorre e si trasforma. Prendono vita nell'istante in cui le prepari: mai uguali, basta variare semplicemente il sale o le quantità, seguendo l'istinto del momento... Insomma un mondo affascinante e ricco di scoperte continue...

Una risposta a “Alchechengi ricoperti al cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.