Crea sito
Dolci e lievitati dolci

Ciambella variegata quattro quarti.

Si riprende alla grande con lo scambioricette! Questo mese sono andato a curiosare nel Blog di Antonella “Maninpasticcio“. Come sempre tante buone e belle ricette da poter replicare e  tra le tante,  ho preferito quella di un dolce. Sarà pure un classico della tradizione,  ma sicuramente non tradirà le aspettative di chi avrà il piacere di gustarla. E’ la conosciutissima torta quattro quarti che io non ho mai preparato,  perciò ho colto questa occasione per provarla . Ho voluto rispetto alla ricetta originale di Antonella, fare delle piccole variazioni e ne è venuta fuori un golosissima ciambella variegata con gocce di cioccolato fondente. Ed anche per questa volta niente tortemosce!

  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:

Ingredienti

  • 100 g Farina
  • 100 g Fecola di patate
  • 200 g Zucchero
  • 200 g Burro
  • 4 Uova
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere
  • 30 g Gocce di cioccolato fondente
  • 1 Scorza di limone
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Montare con un frullino elettrico il burro a temperatura ambiente e lo zucchero , fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Aggiungere poi le uova una per volta e continuare a mescolare. Setacciare la farina , il lievito per dolci, un pizzico di sale  e la vanillina e poi aggiungerle all’impasto. mescolare per bene il tutto a bassa velocità. Io ho aggiunto anche la scorzetta grattugiata di 1 limone biologico. Pre riscaldare il forno a 180°C.Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella di 22-24 cm di diametro. Togliere dalla coppa circa 1/4 di impasto, aggiungere il cacao e mescolare il tutto.  Aggiungere nell’altro impasto  le gocce di cioccolato fondente e amalgamare velocemente il tutto. Versare nello stampo prima l’impasto con le gocce di cioccolato e poi quello al cacao. Livellare il tutto.  Cuocere la ciambella in forno caldo per circa 40-45 minuti . Verificare la cottura con uno stuzzicadenti. Servire spolverando dello zucchero a velo in superficie.

Note

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.