Crea sito
Primi piatti

Casareccia con salsiccia di sauris e porri.

Inizia questa nuova settimana con un primo sostanzioso che ho realizzato qualche giorno fa. Infatti in occasione del ritorno del cattivo tempo e del freddo ho pensato a questo semplice piatto ma piu’ di tutto all’ingrediente principale della ricetta, la salsiccia di Sauris.  Avevo acquistato incuriosito questo prodotto perchè mi era stato consigliato dal mio salumiere di fiducia , ma lo custodivo in frigo  in attesa di poterlo provare. Prima pero’ cosa ho fatto,  ho acquistato un’altro prodotto della stessa Azienda , ed ho scoperto un mondo che non conoscevo…….L’azienda Wolf di Sauris (UD) produce dei salumi particolarissimi grazie alla qualità e la selezione delle carni e all’antico metodo di trasformazione e stagionatura. I prodotti hanno una leggera affumicatura e sono mobidissimi e dolci! Si vede che da quelle parti c’è aria buona perchè altrimenti sarebbe stato difficile stagionare in maniera impeccabile le diverse tipologie di salumi! Poi ho visitato il loro sito internet e lì son rimasto incantato perchè il paesaggio che fa da sfondo a questa bella azienda è paradisiaco, da favola!Infatti parliamo della Carnia dove sia il paesaggio estivo ma ancor di piu’ quello invernale sono da cartolina. Che dire…. ve ne parlo non perchè mi hanno pagato,  ma perchè sono convinto che quando si trovano tali prodotti,  c’è bisogno di farli conoscere al meglio per farsì che tutti possano apprezzarli  e magari provarli nelle loro ricette quotidiane. Lo speck, per esempio si scioglie in bocca è dolce e poi lascia quel sentore leggero di affumicato ed un leggero sapore di erbe. Stessa cosa per la salsiccia che ho usato in questa preparazione , si sente il leggero affumicato e la leggera speziatura ma cio’ che non predomina è il sale, ciò che spesso invece succede nelle preparazioni di norcineria,  coprendo il buono delle carni e della stagionatura. Quasi mi emoziono a parlarne,  pero’ sono contento che ci sono ancora artigiani che ogni giorno lavorano per offrire ad un pubblico sempre piu’ vasto,  il frutto della tradizione e della loro sapiente arte tradotta in prodotti di alta qualità gastronomica. Non è una sviolinata ma quando un prodotto merita si posso spendere ben volentieri due parole a supporto e poi mi conoscete io di solito parlo di cio’ che conosco e provo con le mie stesse mani. Ed ora tutti in cucina a preparare un bel piatto di pasta !

Casareccia con salsiccia di Sauris e porri.

Ingredienti per 4 persone
  • 350 g di casareccia (io ho usato Granoro)
  • 3 salsicce di Sauris Wolf
  • 1 porro
  • 1 foglia di alloro
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 mestolino di salsa di pomodoro
  • ½ bicchiere di prosecco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe creola
Preparazione
Lavare e mondare il porro togliendo la parte  piu’ dura ed eliminando la parte verde. Tagliare finemente e versare in una padella con un cucchiaio di olio extravergine e la foglia di alloro. Lasciar brasare a fuoco lento aggiungendo di tanto in tanto un po’ di acqua. Togliere il budello alla salsiccia e sgranarla , versarla nella padella e saltarla a fuoco vivo sfumandola con il prosecco. Aggiungere un mestolino di salsa di pomodoro ed un mestolino di acqua di cottura e lasciar cuocere per circa 10 minuti a fuoco basso. Controllare di sale e se serve,   aggiungerne un po’. Cuocere in abbondante acqua salata la pasta e poi una volta pronta,  scolarla al dente e mantecarla con il sugo preparato, aggiungendo il pepe creola, il parmigiano e qualche mestolino d’acqua di cottura se necessario. Servire  aggiungendo un  goccio d’olio buono ed una leggera spolverata di pepe creola.
Print Friendly, PDF & Email

0 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.