Crea sito

Pork Corn al diavolicchio di Diamante

Pork Corn al diavolicchio di Diamante

Pork Corn al diavolicchio di Diamante
Pork Corn al diavolicchio di Diamante

In questi giorni il festival di Sanremo termina, abbondantemente, oltre la mezzanotte, quindi uno stuzzichino ci sta benissimo, invece dei classici provate questo rimarrete sorpresi dal sapore.
L’idea è quella di fare degli snack tipo pop corn, ma più saporiti, molto più saporiti, quindi Pork Corn.

Ingredienti per 4 persone

500 g di cotenna di maiale cruda.
Polvere di diavolicchio di Diamante q.b.
Sale q.b.

Preparazione

Per ottenere qualcosa di croccante, è necessario mettere qualcosa, umida dentro e asciutta fuori, in una fonte ad alta temperatura, di solito olio caldo, in questo caso io ho usato il forno, per ottenere un prodotto più salutare.
Primo passaggio bollire la cotenna in acqua e sale, per circa 40 minuti.
Lasciate intiepidire e con l’aiuto di un coltello, ben affilato eliminate tutto il lardo, non buttatelo lo potete usare per tante preparazioni.
Mettete in forno a 120 gradi per circa 60 minuti, questa operazione serve ad asciugare l’esterno, lasciando dell’umidità all’interno.
Dopo tagliate a triangolini da circa 1 cm di lato, non devono essere tutti uguali, una spolverata di polvere di diavolicchio di Diamante.
Potete usare anche altri peperoncini ma viste le temperature che si raggiungono, altri peperoncini più delicati, non li vedo adatti.
Infornate, con il forno già caldo a 240 gradi, dopo qualche minuto togliete i pezzetti che sono scoppiati e rimettete in forno, ripetete l’operazione fino a quando tutti i triangoli saranno scoppiati.
Man mano che togliete dal forno un pizzico di sale.

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://twitter.com/@calorifi
https://www.pinterest.it/calorifi/
https://www.instagram.com/calorifi/
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.