Crea sito

Diavolicchio di Diamante

Benvenuto “Diavolicchio di Diamante”

Diavolicchio Diamante
Diavolicchio Diamante

Era conosciuto col nome di “cangarillo” oppure “peperoncino a sigaretta”. Adesso si chiama “Diavolicchio Diamante”. Stiamo parlando di una delle più diffuse varietà di peperoncino coltivata sulla costa tirrenica cosentina, in bella mostra durante l’estate, sotto forma di trecce, in tutti i negozi di frutta e verdura, nei negozi di gastronomia e nei ristoranti.
L’iniziativa di “battezzarlo” con questo nuovo nome è dell’Accademia del peperoncino che sta collaborando col Centro Ricerche in agricoltura e il Ministero delle politiche agricole per la mappatura e la catalogazione dei peperoncini coltivati in Italia.

“Il progetto, dice il presidente Enzo Monaco, vuole valorizzare una delle migliori varietà di peperoncino coltivata in Calabria. Lo abbiamo fatto dandogli un nome e un cognome. Il nome generico di diavolicchio e il nome di Diamante che tutti ormai conoscono nel mondo come capitale piccante”.
“Nei prossimi mesi, aggiunge il Presidente, provvederemo alla catalogazione dei semi mentre per fine anno avremo i risultati della schedatura che sta facendo il Centro di ricerche in agricoltura con tutti i dettagli e le caratteristiche genetiche”.

L’annum come unità di tempo, è definito esattamente come 365,25 giorni (che è la lunghezza di un anno nel calendario giuliano) della durata di 86400 secondi ciascuno, che rappresenta la durata del periodo di una rivoluzione della Terra intorno al Sole. Benché questa unità non sia universalmente accettata, come simbolo dell’anno, il NISTe l’ISO 31-1 suggeriscono il simbolo a (nel Sistema Internazionale, a è anche il simbolo dell’ara, unità di misura dell’area, anche se il contesto aiuta a distinguere le due occorrenze). In inglese è usata anche l’abbreviazione yr (da “year”, appunto, “anno”).”anno”).

Buon appetito

calogero@peperonciniedintorni.it
https://www.facebook.com/PeperoncinieDintorni?ref=hl
http://peperonciniedintorni.giallozafferano.it
https://plus.google.com/u/0/
https://twitter.com/@calorifi
https://www.linkedin.com/home?trk=nav_responsive_tab_home Calogero Rifici

 

 

Pubblicato da peperonciniedintorni

Calogero Rifici nato a Mirto (ME) nel lontano 13 aprile 1958, sono Perito Meccanico e studio cucina, fotografia, elettronica, informatica, ec, ec. Nel 1982 mi sono trasferito a Firenze, per lavorare nel primo impianto di smistamento d’Italia, nel 1984 mi sono sposato con Marina e ci siamo trasferiti a Livorno, sul mare, perché ci nasce sul mare difficilmente ci rinuncia. Per circa 6 anni ho insegnato Office automation in una scuola superiore, ho tenuto diversi corsi di informatica in diverse aziende. Per tanti Anni ho lavorato come specialista infrastrutture per una grande azienda di servizi, mi occupo di sicurezza. Dal gennaio 2019 sono libero professionista, nel campo enogastronomico Dal 2002 sono membro dell’accademia del peperoncino, dal 2008 sono Sommelier Fisar delegazione Livorno. Da 2013 ho un blog, www.peperonciniedintorni.it dove pubblico notizie enogastronomiche e ricette. Quando nelle ricette uso ingredienti particolari, prima spiego gli ingredienti che uso e poi illustro le ricette. Le mie ricette sono o tradizionali o di mia creazione, cerco di valorizzare i prodotti che uso. Faccio parte della delegazione Slow Food di Livorno, e cerchiamo di far conoscere la natura, specialmente ai bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.