Crea sito

Pasta al forno alla napoletana

Insieme al ragù e alla parmigiana la pasta alla forno alla napoletana è una delle più alte istituzioni della cucina tradizionale campana, chiaramente parlando delle ricette salate, meglio specificarlo altrimenti la lista sarebbe davvero infinita…
Questo primo piatto è il piatto tipico della festa, della domenica e di tutti i momenti conviviali da ricordare.

A dispetto di quanto si possa pensare la ricetta della pasta al forno alla napoletana non è particolarmente pasticciata, certo non quanto le lasagne di carnevale o della classica pasta al forno che si prepara un po’ in tutta Italia. Sugo di pomodoro, pezzi di salame, mozzarella, uova sode e chiaramente la pasta! La sua semplicità però ripaga grazie agli ingredienti che si amalgamano alla perfezione.

Ogni famiglia tramanda e vanta la propria versione di pasta al forno alla napoletana e credo che effettivamente ognuna di essa sia davvero convincente a prescindere dagli ingredienti. Come mai? Semplice: il fattore tradizione mi conquista e affascina sempre!
Assaggerei volentieri tutte le versioni che conoscete voi 🙂

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della pasta al forno alla napoletana, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4/6 persone

  • 500 gRigatoni
  • 1 lPassata di pomodoro
  • 300 gMozzarella
  • 250 gSalame napoletano
  • 4Uova (medie)
  • 100 gParmigiano Reggiano DOP
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Basilico
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

  1. pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare la pasta al forno alla napoletana cominciamo dal sugo. In una pentola scalda un filo d’olio assieme a uno spicchio d’aglio. Versa la passata di pomodoro e sciacqua il recipiente. Quindi lascia cuocere il sugo a fuoco dolce per almeno una mezzora socchiudendo con il coperchio; regola di sale. Intanto taglia a cubetti di 1 cm sia il salame che la mozzarella.

  2. pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 2

    Poi metti a rassodare le uova. Mettile in una pentola con abbondante acqua e poni sul fornello. Dal momento del bollore conta 7 – 8 minuti. Infine sbucciale 

  3. pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 3

    e tagliale in 4 parti. A questo punto il sugo dovrebbe essere cotto butta anche la pasta in acqua bollente e salata e scolala a metà cottura. Aggiungi un paio di mestolate di sugo nella pasta scolata (se il sugo fosse troppo denso allungalo con un po’ d’acqua) e una nella pirofila che andrà in forno. 

  4. pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 4

    Aggiungi 2/3 dei cubetti di salame e di mozzarella, stessa cosa per il parmigiano e profuma con delle foglie di basilico e del pepe. Versa una parte di composto nella pirofila, 

  5. pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 5

    ora aggiungi la metà delle uova sode e ricomincia con la pasta, salame, salame e parmigiano tenuti da parte. Cuoci in forno statico, già caldo a 220°, per circa 15 minuti.

  6. ricetta pasta al forno alla napoletana peccato di gola di giovanni 2

    Ecco pronta la pasta al forno alla napoletana, buon appetito!

I consigli di Giovanni

·      Trattandosi di una ricetta casalinga, un po’ anche svuotafrigo, può essere personalizzata a proprio piacimento per esempio omettendo il salame;
·      In alcune famiglie invece si aggiunge la mozzarella affumicata (provola) invece della mozzarella e qualcuno addirittura la ricotta;
·      Infine alcuni rendono più ricca la pasta al forno alla napoletana utilizzando il ragù, come salsa base, e aggiungono poi le polpettine di carne.
 
 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.