Crea sito

Taralli dolci pugliesi -‘Mbriachidd

I taralli dolci pugliesi, chiamati anche ‘mbriachidd (dal dialetto pugliese, letteralmente “ubriachelli”), sono dei dolci dalla consistenza morbida e friabile allo stesso tempo, molto semplici da preparare, ma che hanno tutto il gusto della genuinità.
Come in tutte le ricette antiche, anche questa prevede pochi semplici ingredienti, prodotti che provenivano dal lavoro nei campi e che, nelle case di una volta, non mancavano mai: il vino e l’olio extra vergine d’oliva.
I taralli pugliesi dolci non hanno uova nell’impasto e sono perfetti per la colazione o la merenda, ma anche come fine pasto, accompagnati, magari, da un buon vino dolce e da altri dolcetti casalinghi, come le paste di mandorla, gli sporcamuss, le mandorle atterrate o le intorchiate dolci .
Prepararli è davvero molto semplice e veloce, anche perchè questo impasto non ha bisogno di tempi di riposo, per cui in breve tempo avrete i vostri taralli belli e pronti da gustare.

Per un risultato ottimale, ed essendo realizzati con pochi ingredienti, vi consiglio di utilizzare ingredienti di qualità: un buon vino bianco, possibilmente dolce, e un olio extra vergine d’oliva dal sapore delicato. Io sono andata sul sicuro e ho usato l’olio extra vergine d’oliva dell’Azienda Agricola Lamafà, un’azienda pugliese che ha le sue terre nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia e che produce olio (e mandorle) in maniera assolutamente naturale, molendo le olive entro 12 ore dalla raccolta con spremitura a freddo, garantendo così il massimo della qualità e delle proprietà nutrizionali del loro olio e tutta la bontà dell’olio pugliese.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparano questi buonissimi taralli dolci al vino bianco!

Seguimi anche su FacebookInstagram – Twitter –  Pinterest 
TORNA ALLA HOME.

Sponsorizzato da Azienda Agricola Lamafà

taralli dolci pugliesi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i taralli dolci pugliesi

  • 500 gfarina 00
  • 170 mlvino bianco (possibilmente dolce)
  • 130 gzucchero
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • q.b.zucchero semolato (per decorare)

Strumenti

  • Ciotola
  • Bilancia pesa alimenti
  • Leccarda

Preparazione dei taralli dolci pugliesi

Vediamo insieme come si preparano i taralli dolci pugliesi con olio e vino bianco.
Per la loro realizzazione, potete impastare senza alcun problema in una ciotola o su una spianatoia oppure, se volete utilizzare il Bimby o una planetaria, vi basterà mettere tutti insieme gli ingredienti e impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  1. olio lamafà

  2. Nel caso in cui decidiate di preparare i taralli dolci senza strumenti, mettete la farina, lo zucchero e il lievito setacciato su una spianatoia, fate un buco al centro e mettete l’olio e il vino bianco.

  3. Impastate velocemente gli ingredienti: il risultato finale dovrà essere un impasto morbido, ma non appiccicoso e facilmente lavorabile.

  4. Come già detto, questo impasto non ha bisogno di tempi di riposo, per cui potete procedere direttamente a realizzare i taralli.

  5. Prendete una piccola quantità di impasto grande più o meno come una noce e con le mani create un rotolino di circa 10 cm di lunghezza.

  6. Unite le estremità dando la forma circolare tipica del tarallo, schiacciando leggermente il punto di giuntura per evitare che si aprano in cottura.

    Sistemate man mano i taralli sul piano di lavoro.

  7. Mettete in una ciotolina dello zucchero semolato e ripassate ciascun tarallo nello zucchero.

    Sistemateli, poi, in una teglia rivestita di carta forno ben distanziati tra loro, perchè si gonfieranno in cottura.

  8. Infornate a 170° per circa 25 minuti: i taralli dolci pugliesi saranno pronti quando saranno leggermente dorati.

    Lasciateli raffreddare completamente e poi conservateli in una scatola di latta o in una busta per alimenti. Gli ‘mbriachidd si conservano benissimo anche per più giorni.

    Provateli e fatemi sapere..sono facili e buonissimi!

  9. mbriachidd
  10. taralli pugliesi dolci
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.