Crea sito

Salmone al forno

Il salmone al forno è una di quelle ricette che non si può non provare almeno una volta…è talmente facile da preparare e gustoso, che è davvero difficile non far rientrare questo secondo piatto tra quelli preferiti!

Il salmone al forno è perfetto per una cena leggera, ma è anche adatto ad occasioni più importanti, come per esempio i pranzi e le cene di Natale, dove il pesce è l’ingrediente più gettonato!

Ci vogliono davvero pochissimi semplici ingredienti per preparare questo secondo piatto e non potrebbe essere altrimenti, visto che il salmone è tra i pesci più saporiti sul mercato! Ovviamente, inutile dirlo, prediligete i tranci di salmone fresco, rispetto a quelli surgelati…come gusto non c’è proprio paragone!

Se cercate altri piatti facili a base di pesce, non perdetevi queste raccolte: Ricette facili a base di pesce Menù di Natale economico a base di pesce (questo menù, anche se è pensato per il Natale, può andare bene per qualsiasi altra occasione ;)).

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si preparare questo buonissimo salmone al forno!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Visita il mio nuovo blog DELATTOSANDO.., il blog interamente dedicato agli intolleranti al lattosio!

salmone al forno
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:2-3 persone
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • 2 fette Salmone da circa 200 gr
  • 2 spicchi Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Prezzemolo
  • 5-6 Pomodorini ciliegino
  • q.b. sale, pepe
  • Qualche fiocchetto di margarina (Facoltativo)

Preparazione

  1. Preparare il salmone al forno è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto, sciacquate velocemente il salmone sotto l’acqua corrente, senza togliere la pelle.

  3. Procedete poi a togliere le spine. Questa operazione è molto importante per evitare di ritrovarsi in bocca le spine piuttosto grosse del salmone! Se non sapete o non volete farlo, potete chiedere al vostro pescivendolo di fiducia di farlo per voi.

  4. In alternativa, vi basterà mettere il trancio di salmone su una ciotola rovesciata in modo tale che le spine escano meglio fuori e toglierle con una pinzetta, seguendo il verso della carne per evitare di rovinarla.

  5. Una volta fatta questa operazione, prendete una pirofila, metteteci un filo d’olio, 2 spicchi d’aglio sbucciati e tagliati a pezzetti e qualche pomodorino tagliato in due.

  6. Adagiate nella teglia le fette di salmone e conditele con sale (poco) e pepe e un po’ di prezzemolo tritato.

  7. Se volete rendere il vostro salmone al forno più gustoso, potete mettere sul pesce qualche fiocchetto di burro o di margarina (ma se volete un piatto light, evitate).

  8. Coprite la pirofila con un foglio di alluminio (servirà a non far seccare il salmone) e infornate in forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.

  9. Servite subito, appena sfornato, il vostro salmone al forno! Provatelo e fatemi sapere! ^_^

Vi potrebbero interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.