Salmone in crosta con rucola e philadelphia

Il salmone in crosta con rucola e philadelphia è un buonissimo e saporito rustico, perfetto per ogni occasione! Può essere presentato come antipasto in varie ricorrenze, può arricchire un buffet, ma può anche essere un’ottima cena per tutti i giorni!

Il salmone in crosta è davvero facilissimo da preparare, ma nonostante la sua facilità, vi farà fare un figurone con i vostri ospiti, perchè il sapore è davvero straordinario! Io ho utilizzato dei tranci di salmone fresco, ma può essere fatto anche con il salmone affumicato, se vi piacciono i sapori più decisi! Questo è davvero un piatto da non perdere: salmone, rucola e philadelphia sono un trio vincente!

Potete anche prepararlo in anticipo e scaldarlo leggermente poco prima di servirlo..in ogni caso sono sicura che sarà un successone!

Pronti per la ricetta? Vediamo allora insieme come si prepara il salmone in crosta con rucola e philadelphia!

Se cercate altre ricette a base di pesce o un’idea per il vostro menù natalizio a base di pesce, date un’occhiata alle mie raccolte QUI: MENU’ DI NATALE ECONOMICO A BASE DI PESCE e QUI: RICETTE FACILI ED ECONOMICHE A BASE DI PESCE

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

salmone in crosta con rucola e philadelphia
  • Difficoltà:Bassa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta rettangolare
  • 300 g Salmone fresco in tranci
  • 50-60 g Rucola
  • 200 g Formaggio cremoso spalmabile
  • olio, limone, pepe, sale e prezzemolo per condire il salmone
  • 1 Tuorlo d’uovo per spennellare la pasta sfoglia

Preparazione

  1. Per preparare il salmone in crosta con rucola e philadelphia, dovete prima di tutto lessare il salmone in pochissima acqua salata. Scolatelo, lasciatelo raffreddare e poi conditelo con un filo d’olio, il succo di un limone, pepe e un po’ di prezzemolo tritato. Lasciate insaporire per una decina di minuti.

  2. Prendete la pasta sfoglia (che avrete tirato fuori dal frigo precedentemente e portato a temperatura ambiente), srotolatela su un piano sulla sua carta forno. Dovrete mettere tutto il ripieno su un lato della pasta sfoglia, in particolare su quello più lungo.

  3. Spalmate metà formaggio spalmabile sulla pasta sfoglia. Su di esso metteteci anche la metà della rucola che avete a disposizione. A questo punto sistemate il salmone, poi ancora rucola e il restante philadelphia (aiutatevi con un cucchiaino).

  4. Ripiegate sul ripieno l’altro lembo della pasta sfoglia in modo da formare un cilindro, chiudete bene le estremità e giratelo in modo tale che le chiusure si trovino sulla base.

  5. Praticate dei tagli con un coltello sulla superficie e poi spennellate con un tuorlo d’uovo.

  6. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti o comunque finchè la superficie del salmone in crosta non sarà ben dorata!

  7. Facile, no? Il vostro salmone in crosta con rucola e philadelphia è pronto per essere gustato! Provatelo, è squisito!

Precedente Cannelloni ricotta e spinaci - primo piatto facile Successivo Panzerotti baresi - ricetta perfetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.