Crea sito

Frittata con asparagi e scamorza

La frittata con asparagi selvatici e scamorza è un gustosissimo secondo piatto e con l’arrivo della primavera e quindi anche degli asparagi, questa frittata ci sta proprio bene!

La frittata di asparagi selvatici e scamorza, a dispetto del nome, non è fritta nel senso letterale del termine, ma è cotta in padella con poco olio e insaporita da una piccola quantità di scamorza e da un po’ di formaggio grattugiato: ottimo secondo piatto per chi, con l’arrivo della bella stagione, ha un occhio in più alla linea e alle calorie.

Questa frittata potete prepararli sia con asparagi freschi che surgelati, ma vanno benissimo anche gli asparagi selvatici.

Se avete asparagi in abbondanza, potete anche pensare di preparare una Torta salata asparagi e piselliPollo con asparagi e semi di sesamo o il buonissimo Risotto asparagi e taleggio.

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo come si prepara questa gustosissima frittata con asparagi selvatici e scamorza. La preparazione è molto semplice.

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest – Twitter

frittata con asparagi e scamorza ricetta
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:10-15 minuti
  • Porzioni:2-3 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 6-7 Asparagi (potete aumentare o diminuire la quantità secondo il vostro gusto)
  • 4 Uova
  • 50 g Scamorza (provola)
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano (o pecorino romano se vi piace più saporita)
  • 1 Piccola cipolla
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preparare la frittata con asparagi e scamorza è molto semplice. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto, lavate gli asparagi ed eliminate la parte finale del gambo.

    Con un pelapatate eliminate la parte più esterna e dura del gambo. Sciacquateli di nuovo sotto l’acqua corrente e asciugateli.

    Legateli con un po’ di spago e lessateli in acqua bollente, lasciandoli in piedi con le punte non immerse nell’acqua. Dopo 8-10 minuti saranno pronti: per accertarvi della cottura, infilzate uno dei gambi con una forchetta e se entra facilmente, saranno pronti.

    Lasciateli raffreddare e poi tagliateli a tocchetti.

  3. Preparate adesso il composto di uova per la frittata.

    In una ciotola mettete le uova, il formaggio, sale e pepe. Sbattete il composto con una forchetta fino a che tutti gli ingredienti con saranno amalgamati.

  4. Tagliate a cubetti la scamorza e unitela al composto di uova. Sbattete ancora per amalgamare.

  5. In una padella di 20-22 cm mettete un abbondante giro d’olio extra vergine d’oliva e la cipolla tagliata sottile. Fate appassire per qualche minuto a fuoco basso, poi aggiungete gli asparagi a pezzetti.

  6. Fate insaporire per un paio di minuti, poi unite le uova sbattute e mescolate con un cucchiaio di legno in modo da distribuire bene tutti gli ingredienti.

  7. Quando le uova cominceranno a rapprendersi, livellate la superficie con il dorso del cucchiaio e lasciate cuocere a fuoco basso per 6-7 minuti.

  8. Girate poi la frittata, stando attenti che la scamorza non si sia attaccata al fondo in qualche punto.

    Fate cuocere altri 6-7 minuti.

  9. Trasferite la frittata su un piatto da portata coperto di carta assorbente e fate riposare la vostra frittata con asparagi e scamorza per qualche minuti, in modo da rilasciare l’olio in eccesso.

  10. Gustatela calda o tiepida..provatela, è buonissima!

Consigli:

  • Se volete, potete anche utilizzare, al posto della classica scamorza, anche la scamorza affumicata o un altro formaggio a pasta filata.
  • La frittata con asparagi e scamorza è anche un’ottima idea per un antipasto sfizioso e primaverile o come antipasto di Pasqua: vi basterà cuocerla in un tegame quadrato e poi tagliarla a quadratini e servirla come stuzzichino.
  • Se volete cuocerla in forno, cuocete gli asparagi e fateli insaporire in padella come da ricetta, preparate il composto di uova e unite gli ingredienti. Preparate poi una piccola teglia da forno (sempre di 20-22 cm di diametro) coperta con un po’ di carta forno bagnata e strizzata, versate il composto e fate cuocere in forno per circa 20 minuti a 180°.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.