Farro con pomodorini e mazzancolle

Il farro con pomodorini e mazzancolle è un primo piatto davvero gustoso e adatto per ogni stagione.

E’ un piatto leggero, ma allo stesso tempo completo, avendo carboidrati, pesce e verdure, per cui può essere considerato a tutti gli effetti anche un piatto unico, da mangiare caldo, appena spadellato, oppure freddo..insomma, un’ottima idea sia se si mangia a casa, sia se ci si deve organizzare per pranzare fuori!

Per questa ricetta, ho utilizzato il farro integrale espresso bio dell’azienda Poggio del Farro, trovato nella Degustabox di marzo..ed è stata una vera scoperta! Cuoce in solo due minuti ed è buonissimo! Perfetto per chi va sempre di fretta all’ora di pranzo!

Ovviamente, se non riuscite a reperirlo, potete realizzare la ricetta anche con altri tipi di farro..nel procedimento vedremo come! Inoltre, al posto delle mazzancolle, potete anche utilizzare i classici gamberi, anche surgelati, purchè di buona qualità.

Prima di passare alla ricetta e di vedere come si prepara questo buonissimo farro con pomodorini e mazzancolle, vi lascio altre idee di insalate gustose con il farro e altri primi piatti a base di pesce: Primi piatti di pesce Ricette di primi piatti veloci pronti in 30 minutiRicette light e sane .

Provate anche queste insalate: Farro con zucca carciofi e gamberiInsalata di farro con filetti di sgombro e verdureInsalata di farro con gamberetti, polpo e rucola.

E adesso andiamo alla ricetta!

Seguimi anche su Facebook –  Instagram –   Pinterest  –  Twitter

Sponsorizzato da Poggio del Farro

farro con pomodorini e mazzancolle
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Porzioni:2 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 140 g Farro (oppure 250 gr di farro precotto)
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 cipolla
  • 10-15 Pomodorini ciliegino
  • 12-14 Mazzancolle (oppure circa 150 gr di gamberi)
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. Prezzemolo tritato

Preparazione

  1. Preparare il farro con pomodorini e mazzancolle è davvero semplicissimo. Vediamo insieme il procedimento.

  2. Prima di tutto, cuocete il farro. Se utilizzate quello precotto, vi basterà immergerlo un paio di minuti in acqua bollente salata e sarà già pronto.

    Se, invece, utilizzate, il farro classico, vi consiglio di metterlo a bagno una mezz’ora per diminuire i tempi di cottura e poi lessarlo in acqua salata per circa 30 minuti o comunque fino a quando sarà perfettamente cotto. Scolate e mettete da parte.

  3. Preparate adesso il condimento.

    In una padella mettete un filo d’olio extra vergine d’oliva, la cipolla tritata o tagliata molto sottile e fate stufare a fuoco lento.

  4. Unite i pomodorini tagliati a metà, sale e pepe e alzate la fiamma. Fate cuocere per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  5. Pulite poi le mazzancolle, eliminando la testa e il filamento nero interno (lo stesso procedimento vale se utilizzate i gamberi), sgusciatele e mettetele in padella insieme al resto del condimento.

  6. Fate cuocere per un paio di minuti al massimo.

  7. Per finire, unite anche il farro e fate insaporire con il resto del condimento.

  8. Terminate il piatto con una spolverata di prezzemolo fresco tritato…e il vostro farro con pomodorini e mazzancolle è pronto per essere gustato!

Precedente Ciambella arancia e noci senza burro - con e senza Bimby Successivo Salatini di sfoglia con salame e carciofi - facili e velocissimi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.