Crea sito

Crostata morbida alla marmellata – con e senza Bimby

La crostata morbida alla marmellata è una torta di frolla morbida, che io vi propongo nella versione senza burro, con olio di semi.

E’ una sorta di torta crostata, se così la vogliamo chiamare, che non ha propriamente la consistenza di una classica torta soffice, ma non ha nemmeno la consistenza della classica pasta frolla senza burro. Descriverla è difficile, ma è talmente semplice da preparare che si fa prima a provarla!

Per la farcitura potete utilizzare qualsiasi tipo di marmellata, ma anche la classica crema pasticcera o una golosa crema spalmabile alla nocciola o al pistacchio: si aggiungono in superficie prima di infornare e state tranquilli che, grazie alla consistenza dell’impasto, non cadrà sul fondo durante la cottura!

Nel procedimento troverete la versione della crostata morbida Bimby e quella tradizionale con la planetaria, ma vanno benissimo anche le classiche fruste elettriche!
Bene, dunque come si prepara la crostata morbida? Vediamolo subito insieme, ma prima vi lascio il link delle mie raccolte di dolci soffici per la colazione, di dolci senza burro e della mia raccolta di crostate e sbriciolate!

crostata morbida alla marmellata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • PorzioniTortiera da 22 cm di diametro
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la crostata morbida alla marmellata

  • 150 gzucchero
  • Buccia di limone grattugiata
  • 2uova (intere)
  • 1tuorlo
  • 120 golio di semi di girasole
  • 40 glatte
  • 200 gfarina 00
  • 1 pizzicosale
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 200 gmarmellata (o crema spalmabile alla nocciola o al pistacchio)
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Grattugia
  • Bimby
  • Frusta elettrica
  • Planetaria
  • Carta forno

Preparazione della crostata morbida alla marmellata

Come si prepara la crostata morbida con marmellata? Vediamolo subito insieme. Vi metto prima il procedimento tradizionale e poi quello Bimby.

Procedimento tradizionale

  1. Per preparare questa torta di frolla, grattugiate la buccia di un limone e mettetela in una ciotola.

    Unite anche lo zucchero, le uova, l’olio, il latte e un pizzico di sale.

    Con le fruste elettriche, lavorate a media velocità finchè tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati.

  2. Aggiungete in più riprese la farina e il lievito setacciati e continuate a lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto denso, dalla consistenza “spalmabile” e a pomata.

  3. Rivestite uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro con la carta forno.

  4. Versate tutto l’impasto e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio.

    Fatto ciò, con la punta del cucchiaio create dei buchi di 3-4 cm ben distanziati tra di loro.

  5. Riempite, a questo punto, questi buchi con cucchiaiate di marmellata del vostro gusto preferito o con crema pasticcera o crema spalmabile alle nocciole.

    Siate generosi nel mettere la marmellata, perchè questa, in cottura, scenderà in parte nella torta, rendendola ancora più golosa!

  6. Preriscaldate il forno a 170° e, quando sarà arrivato a temperatura, infornate per circa 35 minuti.

    Quando la vostra torta crostata morbida alla marmellata sarà dorata in superficie, sarà pronta.

    Fate in ogni caso la prova stecchino prima di tirarla dal forno.

  7. Una volta pronta, sfornatela, fatela raffreddare completamente e poi guarnitela con un po’ di zucchero a velo!

    Ed ecco qui, la vostra crostata morbida senza burro è pronta per essere gustata in tutta la sua bontà!

Crostata morbida Bimby

  1. Vediamo adesso come si prepara la crostata morbida con il Bimby.

    Mettete nel boccale la buccia del limone e lo zucchero: 15 sec vel 10.

  2. Aggiungete poi le uova, l’olio, il latte, il pizzico di sale: 30 sec vel 4-5.

    Unite anche la farina e il lievito: 40 sec vel 4.

  3. Rivestite una tortiera da 22 cm di diametro (possibilmente con la cerniera e il fondo rimovibile) con la carta forno.

    Versate l’impasto nella tortiera e livellate con un cucchiaio.

  4. Con la punta del cucchiaio create delle piccole fossette di circa 3-4 cm e riempitele con la marmellata o altra crema spalmabile o crema pasticcera.

    Infornate in forno già caldo a 170° per circa 35 minuti.

  5. Fate sempre la prova stecchino prima di tirarla fuori dal forno.

    Una volta pronta, fatela raffreddare completamente e poi cospargete la superficie con zucchero a velo.

Varianti, conservazione, consigli

  1. – Quanto si conserva la torta crostata? La crostata morbida alla marmellata si conserva bene a temperatura ambiente anche per 2-3 giorni. Tuttavia, se decidete di utilizzare la crema pasticcera, conservatela in frigorifero, perchè, essendoci le uova nella crema, potrebbe inacidire.

    – Se volete utilizzare il burro, potete sostituire i 120 g di olio di semi con 150 gr di burro.

    – Se volete preparare la crostata morbida alla marmellata senza lattosio, potete sostituire il latte vaccino con qualsiasi latte vegetale.

    – Se volete provare la variante della crostata morbida al cacao, sostituire 30 gr di farina con 30 grammi di cacao amaro. Come farcitura per la versione al cacao, l’ideale sarebbe la Nutella, la crema pasticcera al cioccolato o la crema spalmabile al pistacchio.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.