Crea sito

Gnocchi al gorgonzola e prosciutto

Gli gnocchi al gorgonzola e prosciutto sono un primo piatto veloce e gustosissimo, da preparare in pochi minuti..e questo lo rende un piatto perfetto per i pranzi quotidiani, quando si ha sempre pochissimo tempo per cucinare e si va sempre di corsa!

Gli gnocchi in cucina sono una vera comodità: oltre ad essere buoni, si cucinano in pochi minuti: si versano in acqua bollente già salata e non appena salgono a galla, si possono scolare e condire con i condimenti più disparati!

E come fare per regolarsi sulla quantità di gnocchi a persona? A differenza della pasta, che è secca e non contiene acqua, gli gnocchi sono fatti di patate e acqua, per cui sono molto più pesanti della pasta secca e, di conseguenza, a parità di peso, contengono meno calorie della pasta. In genere, la quantità per persona è di 200-220 gr di gnocchi, ma dipende anche dal condimento che scegliete: con un condimento leggero, potete anche aumentare leggermente la quantità; viceversa, se optate per un condimento più corposo e sostanzioso, vi conviene diminuire la quantità di gnocchi fino a 180 gr, per potervi gustare al meglio il vostro piatto!

Tornando alla nostra ricetta di gnocchi gorgonzola e prosciutto, è una ricetta davvero semplice: se avete un pochino più di tempo, potete prepararli in casa..ma se, come me, avete sempre i minuti contati, vanno benissimo anche gli gnocchi comprati, purchè li scegliate di ottima qualità, per non trovarvi nel piatto gnocchi duri e gommosi o, viceversa, gnocchi troppo molli e sfatti, che non tengono la cottura.

Prima di passare alla ricetta, anticipo che per rendere gli gnocchi più delicati, ho utilizzato il mascarpone dolce mescolato ad un po’ di formaggio spalmabile (ottima alternativa per chi non ama troppo il sapore deciso del gorgonzola), ma potete tranquillamente utilizzare esclusivamente il gorgonzola, che sia dolce o piccante.

Ed ora vediamo insieme come si preparano questi gnocchi gorgonzola e prosciutto!

gnocchi al gorgonzola e prosciutto
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli gnocchi gorgonzola e prosciutto

  • 450 ggnocchi di patate
  • 100 gprosciutto cotto
  • 150 ggorgonzola
  • 80 gformaggio fresco spalmabile
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.olio extravergine d’oliva (o una noce di burro)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Strumenti

  • Padella
  • Tegame

Come preparare gli gnocchi al gorgonzola

Dunque, come si preparano gli gnocchi al gorgonzola e prosciutto? Vediamolo subito insieme!
  1. Prima di tutto, in una padella, mettete un filo d’olio, fate scaldare e poi aggiungete il prosciutto cotto.

    Potete utilizzare quello a dadini, a listerelle oppure le fettine di prosciutto triturate grossolanamente con un coltello.

  2. Fate rosolare per qualche minuto e mettete da parte.

  3. Mettete a bollire in un tegame abbondante acqua salata.

    Quando sarà arrivato a bollore, versate gli gnocchi. Come già vi ho detto prima, gli gnocchi hanno una cottura molto breve, per cui è importante che saliate l’acqua dall’inizio, in modo che il sale abbia tutto il tempo per sciogliersi.

    Gli gnocchi saranno pronti dopo 2-3 minuti, quando saliranno piano piano a galla.

  4. Prima di scolarli, tenete da parte qualche mestolo di acqua di cottura, che vi servirà per formare la crema al gorgonzola.

  5. Riprendete la padella dove avete fatto rosolare il prosciutto, accendete nuovamente la fiamma, e unite il gorgonzola e il formaggio fresco spalmabile.

    Unite anche, poco per volta, un po’ d’acqua di cottura, e diluite i formaggi mescolando con un cucchiaio di legno, fino ad ottenere una cremina non troppo liquida.

  6. Unite gli gnocchi, condite con sale e pepe, aggiungete anche il parmigiano grattugiato e fate insaporire per un paio di minuti, mescolando accuratamente fino a quando gli gnocchi non saranno completamente “rivestiti” dalla crema al gorgonzola.

    Se la cremina è venuta troppo liquida, vi basterà prolungare la permanenza sul fuoco per qualche minuto, in modo che l’acqua in eccesso evapori; viceversa, se la crema è troppo densa, aggiungete qualche cucchiaiata di acqua di cottura fino ad ottenere la consistenza desiderata.

  7. Impiattate i vostri gnocchi al gorgonzola e prosciutto e servite subito, prima che la crema si rapprenda!

Varianti e consigli

  1. – Se volete, potete sostituire il prosciutto cotto con speck, pancetta dolce o affumicata o speck. Il procedimento sarà lo stesso.

    – Come ho detto nell’introduzione, se volete un gusto più deciso, potete usare esclusivamente gorgonzola, dolce o piccante..se poi volete un piatto adatto anche ai bambini, vi basterà utilizzare esclusivamente il formaggio fresco spalmabile: i vostri bimbi lo adoreranno!

    – Cosa fare con gli gnocchi avanzati? Se vi avanzano gli gnocchi, potete metterli in una pirofila da forno, aggiungere qualche cucchiaiata di latte, aggiungere un po’ di scamorza o mozzarella agli gnocchi, cospargere la superficie con del parmigiano e infornare a 200° per circa 20 minuti o comunque finchè la superficie non sarà ben gratinata..è un ottimo modo per riciclare gli gnocchi avanzati!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.