Crea sito

Confettura di fichi alla senape

La confettura di fichi alla senape semi piccante e ottima da usare con i formaggi, con le carni bianche, sulle tartine per le sere di festa.  Utili anche per fare dei regalini per gli amici più cari. Per fare la confettura di fichi alla senape semi piccante ho usato i fichi tardivi di Novembre che hanno pochi semi e piccolissimi, ma si possono usare anche altri tipi di fico, il dottato, il broggiotto o il fico granato ecc..  ho usato un solo peperoncino ma se amate il piccante si può aumentare la dose, come anche si può aggiungere più senape. Io l’ho scoperta un giorno in un super mercato, su uno scaffale vi erano esposte in bellavista delle marmellatine, mi sono incuriosita erano di tanti tipi tra cui una di fichi alla senape, così arrivata a casa avendo ancora dei fichi tardivi mi sono messa all’opera e mi sono inventata la ricetta e l’ho fatta con le mie dosi. Per natale l’ho servita assieme agli antipasti ed era una favola, buona anche con i formaggi. Vi  consiglio veramente di farla non è difficile e ha un gusto particolare e buono.

Confettura di fichi alla senape

Confettura di fichi alla senape

Ingredienti

  • 500 gr di fichi già pulite
  • 1 mela
  • 1 limone biologico
  • 150 gr di zucchero
  • 1 peperoncino
  • 50 gr di senape

Confettura di fichi alla senape

Procedimento

Sbucciare e togliere il picciolo ai fichi, tagliarli a piccoli pezzi , metterli in un a ciotola e aggiungere la mela grattugiata,100 gr di zucchero, il succo del limone, la buccia grattugiata di mezzo  limone, il peperoncino privato dai semi e tagliato in quattro pezzi, lasciare a macerare per due tre ore.

Versare tutto in una pentola e fare cuocere a fuoco basso, a metà cottura togliere il peperoncino, controllare il sapore e regolarsi se aggiungere lo zucchero messo da parte. Quasi a fine cottura aggiungere la senape a cucchiate e regolarsi se lasciarne un po’ oppure aumentare, dipende dal gusto personale se piace più piccante o meno, come anche si può aumentare il numero dei peperoncini, io non amo il troppo piccante e per me va bene farla con le dosi che vi dato.

Nel frattempo avrete preparato dei vasetti piccoli, lavati e sterilizzati facendoli bollire oppure passarli in forno caldo assieme ai tappi, consiglio di usare vasetti piccoli in modo che quando ne aprirete uno si consuma.

Riempire i vasetti con la confettura calda, chiudere bene e capovolgere per ottenere il sottovuoto, dopo 10 minuti rigirarli con il tappo in su, conservare in luogo fresco e quando si inizia il vasetto, se ne avanza conservare in frigo.

Confettura di fichi alla senape semi piccante

Scoprite le mie ricette cliccando Qui 

Per le foto cliccate Qui

Se volete seguitemi nella mia pagina In cucina con Mire mettete mi piace e spuntate ricevi le notifiche, mi trovate anche su Twitter.  Pinterest  Google+ Linkedin

Pubblicato da incucinaconmire

Mi chiamo Mirella, sono una mamma/nonna, calabrese di fatto e nel cuore. Amo la mia terra e mi piace preparare i piatti della tradizione, piatti che mi hanno accompagnato fin dall'infanzia, rivisitati alla mia maniera con gusto e originalità, mi piace condividerli e farli conoscere, sono ricette semplici e facili da rifare, troverete anche ricette attuali, mi piacciono anche le novità.

4 Risposte a “Confettura di fichi alla senape”

    1. Ciao e grazie, mi sa che devi aspettare l’anno prossimo, quando è il periodo, io sono fortunata perché ho una pianta tardiva, ancora trovo qualche fico, ma per poco ancora!!!! Se fossimo vicine te ne regalerei volentieri un vasetto…. 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.