Crea sito

Panino vegetariano (ricetta pausa pranzo)

Quanti di voi non hanno la possibilità di tornare a casa durante la pausa pranzo? Molti scommetto, e scommetto anche che molti, complice la crisi e le mense non proprio da gourmet, sempre più spesso portano il pranzo da casa. Per rimanere leggeri e non rinunciare al gusto oggi vi propongo questo panino vegetariano, adatto per la pausa pranzo durante il lavoro o anche per un pasto veloce a casa; per prepararlo io ho usato la baguette senza glutine Panito, che, leggermente scaldata in forno al momento della preparazione, rimane fragrante anche per diverse ore. La farcitura del panino vegetariano è leggera ma capace di saziarvi e di darvi soddisfazione ad ogni morso: robiola, insalata e patè di olive si sposano alla perfezione con le melanzane grigliate, leggermente aromatizzate con le erbe che preferite. Il connubio di questi sapori mediterranei rendono il panino vegetariano uno dei miei pranzi preferiti!

Panino vegetariano ricetta pausa pranzo Il chicco di mais

******

Ingredienti per 1 panino vegetariano:

  • 1 panino da 90 g circa (io ho usato mezza baguette bianca Panito)
  • 3-4 fette di melanzane grigliate (qui trovate la ricetta)
  • 30 g di robiola
  • 1 cucchiaio di patè di olive nere (qui trovate la ricetta)
  • Qualche foglia di insalata (lattuga o valeriana)

Procedimento (preparazione: 5 min.)

Per preparare il panino vegetariano per prima cosa aprite il pane a metà (1-2) e scaldatelo per 5-10 minuti nel forno o nel tostapane. Spalmate quindi la robiola su una delle sue metà e il patè di olive sull’altra (3).

Panino vegetariano ricetta pausa pranzo Il chicco di mais 1

Adagiate qualche foglia di insalata sopra la robiola (4), quindi sovrapponetevi le fette di melanzane (5). Coprite con l’altra metà del panino, premendo leggermente per compattare gli ingredienti (6).

Panino vegetariano ricetta pausa pranzo Il chicco di mais 2

Gustate il vostro panino vegetariano durante la pausa pranzo o per un pasto leggero e veloce.

Nota: se le melanzane grigliate sono ben condite non c’è bisogno di aggiungere altro, altrimenti condite l’insalata con un pizzico di sale e un filo di olio. Una volta preparato, il panino vegetariano va conservato in frigorifero o in una borsa frigo, specie nei mesi più caldi.

Se ti è piaciuta la ricetta del panino vegetariano segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

5 Risposte a “Panino vegetariano (ricetta pausa pranzo)”

  1. Mammamia che panino super! Deve essere davvero delizioso!
    Mi piacciono i panini dal sapore ricercato e ben curati, come questo.
    Io in realtá potrei andare a casa in pausa pranzo perchè abito a 10 minuti dall’ufficio, ma in inverno sono troppo pigra per affrontare il freddo e così il più delle volte ci rinuncio.
    Quando mi ricordo porto qualcosa da casa, altrimenti vado in un posto nuovo che hanno appena aperto dove fanno zuppe e panini gourmet davvero buoni.
    Una delle prossime volte mi preparerò il tuo!

    1. Sei fortunata ad avere tutte queste alternative! Io adoro le zuppe, se avessi un posto così vicino ci farei l’abbonamento, almeno d’inverno 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.