Crea sito

Melanzane a funghetto

Le melanzane a funghetto sono una ricetta tipica napoletana conosciuta e diffusa in tutta Italia, molto amata perché dà luogo a un piatto semplice e ricco di gusto, adatto ad essere servito come antipasto o contorno, ma anche ad essere utilizzato per condire la pasta. Le melanzane a funghetto devono il loro nome all’aspetto che i tocchetti di melanzana assumono una volta cotti e che li fa assomigliare a dei pezzetti di funghi trifolati.
Preparare le melanzane a funghetto è semplicissimo: basta saltare le melanzane per qualche minuto a fiamma viva, quindi aggiungere dei pomodorini tagliati a metà e un bel po’ di basilico. Le melanzane a funghetto dunque non vengono propriamente fritte, per lo meno non ad immersione, ma piuttosto rosolate in olio extravergine di oliva. C’è da dire inoltre che quella con il pomodoro è una variante delle melanzane a funghetto, poiché spesso queste vengono preparate anche in bianco.
Nella ricetta vi mostro anche il metodo tradizionale “della nonna” per eliminare l’amaro delle melanzane: non sempre è necessario metterlo in atto, specialmente quando le melanzane sono nel pieno della loro stagione, ma se avete tempo e soprattutto se non siete sicuri che le melanzane siano dolci vi consiglio di farlo.

melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmelanzane (lunghe)
  • 200 gpomodorini (datterini o ciliegini)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 5 fogliebasilico

Strumenti

Per le melanzane a funghetto

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella (antiaderente)
  • 1 Mestolo forato

Per togliere l’amaro alle melanzane

  • 1 Piatto fondo
  • 1 Scolapasta
  • 1 Pentola pesante
  • 1 Canovaccio
  • Sale

Come preparare le melanzane a funghetto con i pomodorini

  1. melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais 1 togliere amaro alle melanzane

    Per preparare le melanzane a funghetto iniziate lavando accuratamente le melanzane, quindi spuntatele e tagliatele a fette alte circa 1 cm e mezzo. Riducetele quindi a tocchetti (1). A questo punto, se volete assicurarvi di togliere l’amaro dalle melanzane, procedete in questo modo: mettete le melanzane a tocchetti all’interno di uno scolapasta (2), al di sotto del quale avrete posizionato un piatto. Salate abbondantemente le melanzane e mettetevi sopra un peso, come una pentola dal fondo spesso o eventualmente piena di acqua per renderla ancor più pesante (3).

  2. melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais 2 tagliare i pomodorini

    Lasciate spurgare le melanzane per circa 30 minuti, quindi strizzatele bene con le mani, per far fuoriuscire l’acqua di vegetazione e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente. Infine asciugatele con cura usando uno strofinaccio (4). Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli in quattro parti (5). In un’ampia padella fate scaldare tanto olio extravergine di oliva quanto ne basta a coprire bene il fondo (6).

  3. melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais 3 friggere le melanzane

    Quando è ben caldo unitevi le melanzane (7) e fatele cuocere a fiamma alta per 5-10 minuti, mescolandole spesso. Noterete che inizialmente tenderanno ad assorbire tutto l’olio, ma è normale; non aggiungetene altro, ma mescolatele di frequente, vedrete che man mano che si ammorbidiranno rilasceranno anche l’olio assorbito in precedenza. Quando saranno cotte (8) salatele leggermente, mescolate bene e poi prelevatele con un mestolo forato (9). Tenetele da parte.

  4. melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais 4 cuocere i pomodorini

    Nello stesso fondo di cottura fate rosolare l’aglio sbucciato (10); aggiungete quindi i pomodorini (11) e un pizzico di sale. Coprite con il coperchio e fate cuocere a fiamma dolce per 5-10 minuti, giusto il tempo che i pomodorini appassiscano e rilascino un po’ di sugo (12).

  5. melanzane a funghetto ricetta originale napoletana con pomodorini in padella contorno freddo il chicco di mais 5 completare la cottura

    Rimuovete quindi l’aglio, rimettete nella padella le melanzane (13) e lasciatele insaporire per un paio di minuti, quindi completate con il basilico fresco a pezzetti e spegnete il fuoco (14).

  6. Servite le melanzane a funghetto tiepide o fredde.

    Delle melanzane a funghetto è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!

Note

Conservazione

Le melanzane a funghetto si conservano in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per 3 giorni.

Consigli

Le melanzane più indicate per questa ricetta sono quelle lunghe e scure, tipiche del Sud Italia, che hanno una polpa bella soda. Quelle tonde sono invece più acquose e hanno una polpa che si sfalda più facilmente, ma sono generalmente più dolci e non hanno quindi bisogno di essere fatte spurgare sotto sale.

Se volete usare le melanzane a funghetto per condire la pasta, una volta pronte unitevi degli spaghetti o della pasta corta scolata al dente e mantecatela con un po’ di acqua di cottura della pasta stessa. Potete unire alla fine anche della provola grattugiata e attendere che si sciolga.

Se cercate altre ricette con le melanzane guardate questo speciale, mentre se amate i piatti tipici della cucina napoletana guardate qui!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.