Crea sito

Mattonella semifreddo alle fragole e ricotta

La mattonella semifreddo alle fragole e ricotta è un dessert fresco e leggero, particolarmente indicato per chiudere in dolcezza un lauto pasto. Pur essendo molto semplice da preparare, questo semifreddo alle fragole e ricotta è un dolce invitante e scenografico, che potrete sfoderare in molte occasioni.

Si tratta di un dolce al cucchiaio preparato con ricotta vaccina, panna montata e fragole fresche, aromatizzato con scorza di limone e un pizzico di cannella. Per decorare la mattonella ricotta e fragole, oltre ad aggiungere alcune fragole intere, potete far colare sulla superficie del dessert un po’ di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o nel microonde. La preparazione della mattonella semifreddo alle fragole e ricotta vi richiederà solo pochi minuti, ma il dessert avrà bisogno di riposare in frigorifero almeno 8 ore per potersi solidificare a dovere.

mattonella semifreddo alle fragole e ricotta ricetta dolce leggero facile e veloce da freezer il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana
191,78 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 191,78 (Kcal)
  • Carboidrati 14,67 (g) di cui Zuccheri 11,85 (g)
  • Proteine 6,35 (g)
  • Grassi 12,46 (g) di cui saturi 8,00 (g)di cui insaturi 4,25 (g)
  • Fibre 1,83 (g)
  • Sodio 38,04 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 105 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per il semifreddo ricotta e fragole

Se siete celiaci ricordatevi di controllare che la colla di pesce e il cioccolato fondente abbiano in etichetta la scritta “senza glutine”.

Per la mattonella

  • 350 gricotta vaccina
  • 150 gpanna fresca liquida (non zuccherata)
  • 8 gcolla di pesce
  • 60 gzucchero
  • 250 gfragole
  • 1 cucchiainoscorza di limone (grattugiata)
  • 1 pizzicocannella in polvere

Per decorare il dessert

  • q.b.fragole (intere)
  • 50 gcioccolato fondente

Strumenti

  • 2 Ciotole
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Pentolino
  • 1 Stampo da Plumcake dal 750 ml
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Spatola

Come preparare la mattonella semifreddo alle fragole e ricotta

  1. Per preparare la mattonella semifreddo alle fragole e ricotta iniziate lavando accuratamente 250 g di fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a pezzetti. Tenetele da parte. Mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per 10 minuti.

  2. Nel frattempo prelevate 50 g di panna fresca dal totale e metteteli in pentolino sul fuoco a fiamma bassa. Fatela scaldare bene, senza però farla bollire. Toglietela dal fuoco e scioglietevi la colla di pesce, dopo averla scolata dall’acqua e strizzata bene. Mescolate accuratamente per scioglierla alla perfezione. Tenete il composto da parte.

  3. Montate il resto della panna (100 g) con metà dello zucchero (30 g). Per facilitare questa operazione ricordatevi che sia la panna che gli strumenti che usate (la frusta elettrica e la ciotola) devono essere molto freddi. È bene quindi tenere la panna in frigorifero fino all’ultimo momento e la frusta e la ciotola in freezer per una decina di minuti.

  4. Quando la panna sarà montata alla perfezione passate a lavorare la ricotta. Mettetela in una ciotola a parte assieme al resto dello zucchero (30 g), alla scorza di limone e alla cannella.

  5. Lavoratela con le fruste elettriche per un paio di minuti, fino a ottenere un composto cremoso. Aggiungetevi a questo punto la panna in cui avete fatto sciogliere la gelatina e amalgamatela con cura alla ricotta.

  6. Usando una spatola aggiungete anche la panna montata, poca per volta e con movimenti lenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Dovete ottenere un composto omogeneo e spumoso. Unitevi infine le fragole a pezzetti e distribuitele con cura in tutta la crema.

  7. Foderate con un foglio di pellicola per alimenti uno stampo da plumcake da 750 ml e versatevi il composto, livellandolo accuratamente con una spatola (per stampi di diversa misura a fine ricetta vi lascio una piccola guida alle dosi).

  8. Sbattete lo stampo due o tre volte sul piano di lavoro, in modo da eliminare eventuali bolle d’aria. Coprite con un foglio di pellicola e fate rassodare nella parte più fredda del frigorifero per almeno 8 ore.

  9. Poco prima di servire il semifreddo alle fragole e ricotta preparate la decorazione: lavate e 4 o 5 fragole e lasciatele con il picciolo. Fate fondere a bagnomaria 50 g di cioccolato fondente finemente tritato.

  10. Se volete, potete sciogliere il cioccolato al microonde usando questa tecnica: dopo averlo tritato finemente mettetelo in una ciotola adatta al microonde e fatelo andare alla massima potenza per 20 secondi. Tiratelo fuori, mescolatelo e rimettetelo al microonde, sempre alla massima potenza, per 10 secondi. Ripetete questa operazione 2 o 3 volte, mescolando sempre tra una volta e l’altra, fino a che il cioccolato non sarà completamente sciolto.

  11. Per sformare il dolce senza problemi procedete così: prendete lo stampo dal frigorifero, eliminate la pellicola sulla superficie e rovesciatelo sul piatto da portata. Rimuovete delicatamente prima lo stampo e poi la pellicola con cui l’avete foderato.

  12. anreprima google mattonella semifreddo fragole ricotta

    Decorate infine la mattonella alle fragole e ricotta facendo colare il cioccolato fondente sulla superficie (potete usare un biberon da pasticcere con il beccuccio, o anche un cucchiaino) formando il motivo che più vi piace. Completate il dolce con le fragole fresche intere.

  13. Servite la mattonella semifreddo alle fragole e ricotta subito.

Note

Conservazione

Questo semifreddo alla ricotta e fragole si conserva in frigorifero per 3 giorni al massimo, a patto che abbiate usato ricotta freschissima.

Consigli e varianti

Potete realizzare lo stesso dessert con la frutta che preferite: i frutti di bosco sono particolarmente indicati, ma anche pesche, albicocche o melone.

Se non amate la cannella potete sostituirla con qualche goccia di aroma alla vaniglia.

Se amate i dolci con le fragole non perdete questo speciale, mentre se cercate altre idee di semifreddi e dolci senza forno qui ne trovate un’ampia selezione.

Guida allo stampo

Con la stessa ricetta potete preparare dei dessert monoporzione, distribuendo il composto in 8 o 9 stampini da crème caramel.

Se avete uno stampo di diversa capienza (che sia da plumcake o a ciambella, o rotondo) potete modificare le dosi in proporzione. Farlo è semplicissimo: misurate intanto la capienza del vostro stampo pesandolo da vuoto e poi riempiendolo di acqua e pesandolo di nuovo. La differenza di peso tra le due misurazioni è appunto la capienza dello stampo.

Il numero che otterrete andrà poi diviso per 750 (la capienza dello stampo che ho usato io) e il risultato che otterrete è il numero per cui dovrete moltiplicare ogni ingrediente. Esempio pratico: avete uno stampo con capienza 1 litro (cioè 1000 ml). La proporzione tra i due stampi è data dalla formula 1000 : 750 = 1,34. Questo è il numero per cui va moltiplicata la dose di ogni ingrediente per ottenere una quantità di impasto congrua al vostro stampo (quindi 474 g di ricotta, 200 g di panna etc.)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Mattonella semifreddo alle fragole e ricotta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.