Crea sito

Lenticchie in umido nella pentola a pressione

Le lenticchie in umido nella pentola a pressione sono una ricetta facile e veloce per gustare questi deliziosi legumi ricchi di ferro e di fibre in modo semplice e versatile: le lenticchie in umido cotte con un po’ di pomodoro, infatti, possono essere un contorno sostanzioso, un secondo vegetariano, oppure, in abbinamento a pasta o cereali, possono costituire un validissimo piatto unico, come ad esempio riso e lenticchie.
La tradizione vuole che a capodanno si mangino le lenticchie in umido perché pare portino fortuna, ma io personalmente non me le faccio mancare neanche il resto dell’anno, poiché le lenticchie sono un alimento nutriente e ricco di proprietà benefiche. Ma come cuocere le lenticchie in umido nella pentola a pressione? La ricetta è molto semplice e vi permetterà di risparmiare tempo ed energia. Le lenticchie in umido nella pentola a pressione, infatti, si preparano con pochi passaggi: si fa cuocere il sugo di pomodoro per 5 minuti a pentola aperta, si uniscono le lenticchie, acqua o brodo vegetale e si cuoce il tutto per 15 minuti dal fischio. Le lenticchie in umido nella pentola a pressione vengono buone come quelle cotte con il metodo tradizionale, rimangono integre e possono essere servite anche con il cotechino o le salsicce.

lenticchie in umido nella pentola a pressione ricetta veloce con pomodoro per capodanno il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare le lenticchie in umido nella pentola a pressione

  • 320 glenticchie secche
  • 1/2cipolla
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 350 gpassata di pomodoro
  • 600 mlbrodo vegetale (o acqua)
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 1 pizzicosale
  • q.b.pepe

Strumenti per preparare le lenticchie in umido nella pentola a pressione

  • 1 Pentola a pressione
  • 1 Ciotola
  • 1 Coltello
  • 1 Tagliere
  • 1 Cucchiaio

Come preparare le lenticchie in umido nella pentola a pressione

  1. Per preparare le lenticchie in umido nella pentola a pressione, per prima cosa esaminate bene le lenticchie: spesso infatti nascondono degli “intrusi”, come piccoli sassolini e chicchi di cereali vari (1).

  2. Questa operazione è importantissima se cucinate per ospiti celiaci: a volte infatti si possono trovare insieme alle lenticchie chicchi di grano o di altri cereali non consentiti; in tal caso vi sarà sufficiente scartarli e sciacquare bene le lenticchie.

  3. lenticchie in umido nella pentola a pressione ricetta veloce il chicco di mais 1 tenere a basgno le lenticchie

    Mettete le lenticchie a bagno in acqua fredda per almeno un’ora (2), anche di più se avete tempo. Infine risciacquatele abbondantemente (3). Non sempre questa operazione è necessaria, anzi spesso ultimamente sulle confezioni si trova scritto “senza bisogno di ammollo“; tuttavia per mia esperienza ho constatato che a volte questa indicazione è veritiera.

  4. Tritate la cipolla e la carota, pulite la costa di sedano e fate soffriggere il tutto nella pentola a pressione aperta con l’olio (4).

  5. lenticchie in umido nella pentola a pressione ricetta veloce il chicco di mais 2 preparare il sugo

    Unite quindi la passata di pomodoro (5), un pizzico di sale, il pepe e lasciate cuocere per 5 minuti sempre con la pentola aperta. Unite quindi le lenticchie (6).

  6. Salate ancora leggermente e aggiungete l’acqua o il brodo vegetale (7). Chiudete la pentola a pressione (8) e attendete che la valvola del vapore si alzi.

  7. Da quando inizia a fischiare, cuocete le lenticchie in umido nella pentola a pressione per 13-15 minuti, cercando di modulare la fiamma in modo che il fischio sia il più regolare possibile (in genere è sufficiente a media intensità).

  8. Il tempo di cottura delle lenticchie in umido nella pentola a pressione può variare di uno o due minuti a seconda della qualità delle lenticchie: per questo la prima volta che le preparate vi consiglio di cuocerle 13 minuti, assaggiarle ed eventualmente richiudere la pentola e proseguire la cottura per altri 2.

  9. Una volta trascorsi i minuti di cottura, spegnete il fuoco ed aprite la valvola per la fuoriuscita del vapore. Aspettate che sia uscito del tutto e che si abbassi la valvola di sicurezza, quindi aprite la pentola a pressione facendo attenzione a non scottarvi con il vapore (9).

  10. Se dovessero risultare eccessivamente acquose, lasciate cuocere le lenticchie in umido nella pentola a pressione senza coperchio per un paio di minuti, giusto il tempo necessario a restringere il sugo.

  11. Le lenticchie in umido sono pronte e potete gustarle da sole o accompagnate da cotechino e salsicce.

Note

Conservazione

Le lenticchie in umido, una volta fredde, si possono conservare in frigorifero per al massimo 3 giorni. Potete poi scaldarle nel microonde o sul fornello: in quest’ultimo caso vi consiglio di aggiungere un paio di cucchiai di acqua prima di metterle sul fuoco.

Consigli e varianti

Se volete cuocere le lenticchie in umido nella pentola a pressione insieme alle salsicce, potete rosolare le salsicce nel soffritto iniziale, quindi proseguire come da ricetta.

Se volete servire le lenticchie con il cotechino precotto, lessate quest’ultimo seguendo le istruzioni presenti sulla confezione. Cuocete le lenticchie come da ricetta, quindi, una volta cotte, unitevi il cotechino e fate insaporire il tutto per 5 minuti a fiamma bassa, senza il coperchio, aggiungendo un po’ di acqua se necessario.

Se state pensando di comprare una pentola a pressione, io vi consiglio la Lagostina da 7 litri, molto capiente, affidabile e indistruttibile. La trovate anche su Amazon!

In questo articolo sono presenti link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Lenticchie in umido nella pentola a pressione”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.